La prima edizione del premio al doppiaggio a Leo Gullotta

18 Novembre 2019

Leo Gullotta in Pensaci Giacomino

MANIAGO. Sarà Leo Gullotta, il grande attore italiano che tutti conosciamo e altrettanto straordinario nel ruolo di doppiatore, a ricevere mercoledì 20 novembre, alle 18, nel Ridotto del Teatro Verdi di Maniago, il Premio “Vocalia/Anime doppie”, prima edizione del riconoscimento destinato ai doppiatori che nella loro carriera si siano distinti per la qualità del loro lavoro.

L’iniziativa nasce dal fatto che per il secondo anno consecutivo, una sezione del festival musicale Vocalia, promosso dal Comune di Maniago con il sostegno della Regione e la cui 13^ edizione si è tenuta nel maggio di quest’anno, ha voluto esplorare una peculiare declinazione dello strumento vocale, vera e propria eccellenza del made in Italy: il doppiaggio cinematografico. L’idea è nata dalla collaborazione con Cinemazero, che ha elaborato un progetto di formazione sui mestieri legati al doppiaggio, coinvolgendo alcune classi dell’istituto maniaghese di istruzione superiore “E. Torricelli”, affrontando quest’anno la tematica dei film di animazione.

L’amministrazione comunale, Cinemazero e il direttore artistico del festival Gabriele Giuga, hanno deciso di fare un ulteriore passo in direzione dell’approfondimento, dello studio e del riconoscimento della magia che la voce sa evocare nell’animo dell’uomo e istituire un premio speciale destinato ai doppiatori che nella loro carriera si sono distinti per la qualità del loro lavoro. Il riconoscimento sarà dunque attribuito per la prima volta a Leo Gullotta, uno dei più grandi protagonisti italiani del settore, che ha prestato la sua voce, fra gli altri, a Joe Pesci, Woody Allen e, nel campo del cinema di animazione e per citare solo i più recenti, a Manfred nel celeberrimo “L’era glaciale” e al Mr. Big del disneyano “Zootropolis”.

La cerimonia di consegna del premio anticiperà lo spettacolo della stagione di prosa “Pensaci Giacomino” , il cui protagonista è lo stesso Leo Gullotta, in scena la stessa sera alle 20.45 nel Teatro Verdi di Maniago.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!