La N/R Laura Bassi oltre il Circolo Polare Artico

7 Agosto 2021

TRIESTE. La nave rompighiaccio Laura Bassi ha iniziato la sua prima spedizione scientifica in Artico, che realizzerà tre progetti di ricerca proposti da ricercatori dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – Ogs e del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Cnr, finanziati dal Programma di Ricerche in Artico del Ministero dell’Università e della Ricerca – Mur e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Maeci. La spedizione, della durata totale di 40 giorni, inizierà e si concluderà a Bergen (Norvegia) con un rapido scalo per cambio equipaggio a Longyearbyen (Isole Svalbard, Norvegia). La nave eseguirà inoltre altre operazioni di posa e manutenzione di strumentazione oceanografica nelle acque delle Svalbard. Saranno coinvolti circa 40 ricercatori di Ogs e Cnr.

La nave, di proprietà dell’Ogs e attiva a servizio di tutta la comunità scientifica italiana, è partita da Bergen e seguirà dapprima una rotta che la porterà a ridosso della Groenlandia, da qui si proseguirà in avvicinamento alle Isole Svalbard e oltre fino al Mare di Barents. Alla fine di agosto la nave farò scalo a Longyearbyen e proseguirà poi con una seconda fase di ricerca sempre nel Mare di Barents, il tutto tenendosi sempre oltre il Circolo Polare Artico.

Geofisica e oceanografia sono al centro delle attività di tre grandi progetti della missione. La raccolta di campioni di acqua marina a diverse profondità, di cui verranno analizzate le proprietà fisiche, chimiche e biochimiche attraverso la soglia oceanica che separa l’Oceano Atlantico dall’Oceano Artico, è il focus del progetto Cassandra. La risposta delle comunità biologiche di pesci al cambiamento climatico è invece l’obiettivo del progetto Change, che si svolgerà lungo la costa della Groenlandia nord-orientale all’imbocco dello Stretto di Fram. Il progetto Irydia investigherà infine la risposta degli oceani del passato ai cambiamenti climatici naturali determinati dalle alternanze di epoche glaciali ed interglaciali.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!