La musica sinfonica degli Usa

8 Maggio 2017

UDINE. Il Conservatorio di Musica “J. Tomadini” prosegue il suo itinerario dedicato alla musica del “nuovo mondo” con il concerto sinfonico in programma mercoledì prossimo 10 maggio alle 18 al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” di Udine, protagonista l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio diretta da PierAngelo Pelucchi. Secondo appuntamento del ciclo annuale “America!”, dopo il successo del concerto dedicato nel gennaio scorso a George Gershwin, Alberto Ginastera ed Arturo Márquez,

la nuova produzione sinfonica dedicherà largo spazio a grandi figure di compositori di origine europea affermatesi nel Novecento quali fondatori e protagonisti nei generi della Musica per film, del Balletto e della Commedia musicale statunitensi ed avrà quale ospite d’eccezione la voce apprezzata da decenni a livello internazionale di Paoletta Marrocu, da quest’anno incaricata di una cattedra di canto al Conservatorio di Udine. L’avvincente carrellata di grandi successi musicali dei decenni passati, scaturiti dalla geniale creatività di Leonard Bernstein (Suite sinfonica da West Side Story), George Gershwin (Ouverture da Funny Face e «Summertime» da Porgy and Bess), Bernard Herrmann (Vertigo: Theme), Wolfgang Korngold (Suite da The Sea Hawk, «Ich ging zu ihm» da Das Wunder der Heliane) e Richard Rodgers (Carousel Waltz), sarà completata dalla più recente e nota colonna sonora per Schindler’s List di John Williams e da una partitura sinfonica, Essay n. 1 di Samuel Barber, prediletta da Arturo Toscanini che ne offrì la prima esecuzione nel 1938 a New York.

La grande orchestra sinfonica composta da docenti e studenti del Conservatorio di Udine sarà diretta dal docente e prestigiosa figura di direttore d’orchestra PierAngelo Pelucchi, le pagine vocali di Georg Gershwin e Wolfgang Korngold interpretate da Paoletta Marrocu, soprano, docente di canto e regista, nominata “Artist for Peace” da UNESCO di Parigi, acclamata interprete dei maggiori ruoli operistici per soprano dal Barocco alla musica contemporanea sulle scene dei più importanti teatri del mondo.

Primo appuntamento di maggio del cartellone “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine 2017”, realizzato con il sostegno di Regione, Comune di Udine e Fondazione Friuli, il concerto prevede ingresso libero fino ad esaurimento posti previo ritiro del biglietto presso la biglietteria del Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”.

Condividi questo articolo!