La musica di Haendel giovane al centro di un concerto

29 Agosto 2019

I Solisti Ambrosiani

PORDENONE. Proseguono gli intrecci del festival di MusicAntica “Trame e Proporzioni” con la città di Pordenone, che ospiterà il 31 agosto una nuova proposta musicale, promossa dall’Associazione Barocco Europeo insieme all’Assessorato alla Cultura cittadino, nell’ambito della programmazione realizzata grazie alla Regione, alla Fondazione Friuli, alla Banca Bcc Pordenonese e ad un prestigioso parterre di partner pubblici e privati.

Saranno I Solisti Ambrosiani ad offrire, nel Convento di San Francesco, uno speciale omaggio ad uno dei “principi” della musica barocca europea, Georg Friedrich Haendel, nel concerto dal titolo “Figlio d’alte speranze”, con evidente allusione agli anni giovanili della sua formazione, che lo videro trascorrere dei lunghi periodi a Roma, grazie all’intervento di alcuni potenti mecenati legati alla nobiltà papalina. Giunto in Italia per perfezionare la propria conoscenza in materia musicale, Haendel scrisse infatti a Roma circa centocinquanta cantate, commissionate principalmente da due prelati aristocratici, Benedetto Pamphili e Pietro Ottoboni, e soprattutto dal marchese Francesco Ruspoli, presso il quale il musicista soggiornò a varie riprese tra il 1707 e il 1708.

Alcune di queste preziose partiture, tra sonate e cantate, saranno eseguite dall’ensemble de I Solisti Ambrosiani, specialista nell’esecuzione filologica su strumentazione originale, fondato nel 2008 dal soprano Tullia Pedersoli e dal violinista Davide Bellosio, che saranno presenti a Pordenone insieme a Claudio Frigerio, violoncello, ed Enrico Barbagli, clavicembalo. Da non perdere inoltre alcune pagine tratte dalle “Nove Arie tedesche”, composte intorno al 1724 per soprano, strumento solista e basso continuo su testi del poeta ed amico Barthold Heinrich Brockes, vero gioiello della produzione haendeliana nel quale si celebra la bellezza della natura facendo riferimento alla grandezza del Creatore, con tratti di intenso lirismo.

Inizio concerto alle ore 21, con ingresso libero. Per informazioni: www.barocco-europeo.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!