La mostra di Mauro Mikulin prorogata fino al 6 dicembre

30 Novembre 2019

GORIZIA. Visto il grande successo e l’interesse riscontrato da parte del pubblico, alla galleria d’arte “Mario Di Iorio” della Biblioteca statale Isontina è prorogata fino a venerdì 6 dicembre la mostra fotografica di Mauro Mikulin “Viaggio – Passaggio – Paesaggio”.

La mostra è una retrospettiva di un goriziano, Mauro Mikulin, che ha saputo fare della fotografia una passione, dedicandosi a un’arte per raccontare e condividere nuovi punti di vista della realtà. I suoi scatti, all’interno della mostra, portano ogni osservatore ad attraversare spazio e tempo come dal finestrino di un treno in corsa.

“Un passaggio – spiega il fotografo – fatto dal susseguirsi di immagini, che sanno racchiudere in un istante la complessità delle emozioni e delle sensazioni di un paesaggio e di tutto ciò che ne consegue”. Mauro Mikulin, nato a Gorizia nel 1964, fin dagli anni Ottanta ha coltivato l’interesse per la fotografia. Una formazione da autodidatta che lo ha portato a frequentare vari corsi e seminari di studio, oltreché a visitare innumerevoli mostre fotografiche e d’arte, in tutta Italia, nonché a porre un’attenzione particolare per l’editoria del settore. I suoi scatti hanno preso parte ad alcune mostre collettive e a pubblicazioni su cataloghi.

“Viaggio – Passaggio – Paesaggio” è la sua prima mostra personale, che sarà visitabile quindi fino al 6 dicembre, dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.30, il sabato fino alle 13.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!