La mostra di Dario Delpin prorogata fino al 6 marzo

2 Marzo 2020

GORIZIA. Dopo la chiusura disposta nell’ambito delle misure per la prevenzione della diffusione del Corona Virus, da lunedì 2 marzo la biblioteca Isontina ha riaperto al pubblico con i consueti orari. E’ stata poi prorogata fino al 6 marzo, alla galleria d’arte Mario Di Iorio, l’apertura della mostra “Passione incisa, opere 2008-2020” di Dario Delpin.

“Dario Delpin – scrive Cristina Feresin – ha scelto di raccontare, attraverso la pittura e l’incisione, un mondo antico e poetico, ma non per questo meno duro e faticoso, un universo rurale privo di fronzoli e orpelli, onesto, come onesta è la sua arte, da sempre fedele a se stessa, lontana da mode e facili entusiasmi, dove il recupero della memoria si tramuta in scenari conosciuti, abituali, a volte quasi scontati, eppure così evocativi e densi di storia e significato”.

L’esposizione è quindi visitabile, alla galleria d’arte Mario di Iorio della Biblioteca statale Isontina, dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.30, il sabato fino alle 13. Il catalogo è disponibile in mostra.

Condividi questo articolo!