La medaglia del Presidente al Concorso Trio di Trieste

25 Agosto 2019

TRIESTE. Nel conto alla rovescia per la 20^ edizione del Concorso internazionale “Premio Trio di Trieste“, in programma dal 7 al 9 settembre, arriva la notizia della assegnazione della Medaglia del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, quale riconoscimento speciale per la 20^ edizione del Concorso, come sempre promosso e organizzato dall’Associazione Chamber Music Trieste, annoverato fra gli eventi di riferimento a livello mondiale per la valorizzazione della Musica da Camera, e dei suoi nuovi talenti.

Non è la prima volta che il Presidente della Repubblica italiana invia la sua Medaglia al Premio Trio di Trieste, come attestato di attenzione da parte della massima carica dello Stato: anche la passata edizione del Concorso, nella fase esecutiva, si era fregiata di questo riconoscimento. Intanto è in programma martedì 27 agosto, alle 11 a Trieste, nella Sala del Consiglio Generale della Fondazione CrTrieste (via Cassa di Risparmio 10), la presentazione della 20^ edizione. Alla presenza della Presidente della Fondazione Tiziana Benussi e di Emma Ursich, responsabile Comunicazione esterna e Corparate Identity di Generali, l’edizione 2019, sarà illustrata dal Direttore artistico Acm Fedra Florit con il Segretario Generale Acm Paola Pavesi.

Sono 10 gli Ensemble finalisti che si sfideranno nelle eliminatorie e con l’emozionante prova finale che sarà accessibile al pubblico cittadino: una significativa rappresentanza della “meglio gioventù” Cameristica del pianeta, con 10 formazioni in rappresentanza di 9 Paesi del mondo, estratte da una rosa di 25 formazioni di 22 provenienze internazionali. La 20^ edizione del Concorso internazionale Premio Trio di Trieste è realizzata in collaborazione con la Regione, il Comune di Trieste e l’Ince. Sostengono il Concorso la Fondazione CRTrieste, Generali, Beneficentia Stitfung, Fondazione Casali, Fondazione Illy, Samer, Civibank, partner la sede Rai Friuli Venezia Giulia e il Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste.

Condividi questo articolo!