La “favola” di Sissi in uno scintillante spettacolo al GdU

19 Dicembre 2017

UDINE. Grandi quadri d’insieme, balli di corte, l’atmosfera unica della Vienna del secondo Ottocento e, su tutto, la romanticissima storia di Elisabetta di Baviera, giovane sposa dell’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe: va in scena al Teatro Nuovo Giovanni da Udine giovedì 21 dicembre, con inizio alle 20.45, La principessa Sissi, un musical per tutti che farà sognare, divertire e commuovere. Storia, mito e sentimento si intrecciano nella vicenda di Elisabetta di Baviera meglio conosciuta come Sissi: una vera e propria favola a lieto fine che ha conosciuto un enorme consenso popolare, ravvivato anche dal successo dei celebri film che ad essa si sono ispirati e di cui fu protagonista Romy Schneider.

Con le sue arie deliziose, le romanze, i valzer travolgenti, le marcette, i magnifici costumi scintillanti, La principessa Sissi è un piacevolissimo musical ricco, vivace e divertente che ci conduce per mano nella sontuosa società imperiale viennese. Amori, intrighi, balli di corte e colpi di scena: Elisabetta d’Asburgo continua a far sognare e commuovere il pubblico di ogni età con la sua romantica storia immortale.

Realizzato da Corrado Abbati con le musiche originali di Alessandro Nidi, il musical sposa eleganza, tradizione e modernità. La trama segue da vicino quella del primo lungometraggio di Ernst Marischka con l’indimenticabile Romy Schneider: Max, duca in Baviera, ha due figlie, Elena (Nenè) ed Elisabetta (Sissi). La prima viene designata dalla zia Sofia come futura sposa del figlio Francesco Giuseppe, imperatore d’Austria. Per nulla entusiasta degli armeggi materni, il giovane non intende però dare il proprio consenso a occhi chiusi; Sofia decide allora di organizzare un incontro fra Francesco Giuseppe e Nenè in un’isolata località di villeggiatura, ma il dardo di Cupido coglie inaspettatamente il giovane quando incontra Sissi, di cui ignora la vera identità: colpito dalla sua straordinaria grazia e bellezza se ne innamora, ricambiato, perdutamente…

In scena Cristina Calisi, Francesco Bertoni, Lucia Antinori, Corrado Abbati, Antonella Degasperi, Antonietta Manfredi, Lorenzo Di Girolamo, Fabrizio Macciantelli, Claudio Ferretti, Matteo Borghi, Riccardo Dall’Aglio, Greta Moschini, Davide Cervato, Giorgia Aluzzi. Musiche di Alessandro Nidi, coreografie di Cristina Calisi. Allestimento scenico e costumi di InScena Art Design.

Biglietteria del Teatro aperta dalle 16 alle 19 (chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi). Titoli acquistabili anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it e nei punti vivaticket. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!