La dea Fortuna di Ozpetek domani in arena Calderari

30 Luglio 2020

La dea Fortuna

PORDENONE. La dea Fortuna di Ferzan Ozpetek, arriva al Cinema sotto le stelle per l’ultimo appuntamento del mese venerdì 31 luglio alle 21 in arena Calderari a Pordenone. Si tratta di un film profondamente personale per il regista, che infatti lo dedica a tre persone importanti per la sua vita che sono scomparse, Asaf, Walter, Bice. “Asaf è il mio fratello più amato” – racconta Ozpetek –. Ha avuto un cancro al pancreas, da un anno non c’è più. Durante la malattia sua moglie mi ha chiamato: ‘Ferzan, tuo fratello è in questo stato, io ho il diabete. Se ci succede qualcosa dei bambini vi occupate tu e Simone’, che è il mio ‘compagno di viaggio’ nella vita. Mi ha fatto promettere di sì, ma dopo aver attaccato il telefono mi ha preso il panico, immaginando i due ragazzini nel trambusto di casa mia. Ho iniziato a immaginare cosa succede quando una coppia si trova a occuparsi dei due bambini”.

Alessandro e Arturo, i due protagonisti del film, sono una coppia consolidata, ma il loro rapporto è ormai alla deriva. Nella routine cristallizzata dei due irrompono Annamaria, ex compagna di Alessandro, e i suoi due figli nati da padri diversi, e tutti gli equilibri saltano. Annamaria affida i figli alla coppia di amici, che dovranno fare i conti con una responsabilità genitoriale forse mai nemmeno immaginata, nonché con la capacità dei bambini di metterti di fronte a quello che sei veramente.

In caso di pioggia la proiezione sarà spostata – lo stesso giorno alla stessa ora – in sala a Cinemazero.

Ricordiamo che familiari e congiunti potranno sedersi vicini e ogni spettatore potrà scegliere liberamente il proprio posto a sedere in arena. Novità di questa edizione è la prevendita online direttamente dal sito www.cinemazero.it: una soluzione vantaggiosa che permetterà di saltare code e di non dover compilare in cassa il modulo di raccolta dati. Per conoscere l’intera programmazione consultare il sito: www.cinemazero.it

Condividi questo articolo!