Israele e Antico Egitto: i rapporti culturali e religiosi

27 Settembre 2017

UDINE. La Società Friulana di Archeologia, per valorizzare gli studi di giovani laureati, organizza incontri legati all’archeologia in tutti i suoi aspetti, al fine di far conoscere al pubblico argomenti poco noti, ma di notevole interesse. Nella Torre di Porta Villalta (Via Micesio, 2 a Udine) venerdì 29 settembre (anziché giovedì 28 settembre, come precedentemente indicato), alle 17.30, Andrea Di Lenardo (Università Ca’ Foscari di Venezia) tratterà il tema ”Israele e l’antico Egitto. Ipotesi sui contatti e i rapporti culturali e religiosi tra l’Israele di II millennio a.C. e la terra dei Faraoni”.

Il relatore, nei suoi due saggi “Israeliti e Hyksos” ed “Exodus” prova a proporre una cronologia dei proto-Israeliti in relazione agli avvenimenti e ai fatti meglio documentati, storiograficamente, ma ancor più archeologicamente, delle culture limitrofe, sopra tutte l’Egitto. Ipotizza che nel mito biblico, pur in un amalgama di fonti e in una narrazione ideologica successiva all’epoca della Cattività Babilonese, si possano essere conservate tracce del rapporto con il potente vicino della terra del Nilo, in particolare per le epoche dei Patriarchi Abramo, Isacco e Giacobbe e per quella dell’Esodo di Mosè, che lo studioso mette in relazione, rispettivamente, con il II Periodo Intermedio della XV dinastia degli Hyksos, e con la cosiddetta eresia di el-Amarna del faraone Akhenaton. Di Lenardo ripercorre altresì, attraverso questi scambi di civiltà, la genesi e la nascita del monoteismo da un originale politeismo, passando per la fase enoteistica, che ritiene – sviluppando quella che fu già la teoria, tra gli altri, di Sigmund Freud – influenzata dall’Egitto, fino a giungere alla finale monolatria del giudaismo post-esilico.

Sabato 30 settembre, ci sarà un Workshop sulla ricostruzione dei tessili antichi. In collaborazione con l’Associazione “LA FARA”, si è organizzato un laboratorio sulla ricostruzione dei tessili antichi, dalle 14.30 alle 18.30. Materiali forniti dalla docente: tessuto, filo da cucito, filo da tessitura, lana da filatura. Materiali disponibili per la sola durata del workshop: aghi, forbici, fusi, pettine liccio, lucet. Durata: 4 ore. Costo: 20 euro.

Condividi questo articolo!