Iscrizioni aperte al Ts Sci+Fi Festival (ottobre/novembre)

9 Aprile 2020

TRIESTE. La ventesima edizione del Trieste Science+Fiction Festival, il più importante evento italiano dedicato ai mondi della fantascienza e del fantastico, organizzato e promosso dal Centro ricerche e sperimentazioni cinematografiche e audiovisive La Cappella Underground, si terrà dal 29 ottobre al 3 novembre 2020. Le selezioni per i film e le opere candidate alle sezioni in concorso sono aperte e si chiuderanno il 15 agosto 2020. Il regolamento e le modalità di iscrizione per l’edizione 2020 sono pubblicati sul sito del festival www.sciencefictionfestival.org, ed è possibile iscrivere la propria opera tramite la piattaforma FilmFreeWay disponibile a questo link: https://filmfreeway.com/TriesteScienceFictionFestival.

Il Rossetti gremito in una passata edizione

Il Trieste Science+Fiction Festival è articolato nelle seguenti sezioni: Premio Asteroide, concorso internazionale per film di science-fiction e fantasy; Premio Méliès d’argent, concorso per il miglior lungometraggio europeo di genere fantastico; Spazio Italia, selezione di opere italiane di genere fantastico; Retrospettive, programmi speciali e premi alla carriera; Anteprime ed eventi speciali.

Fondato a Trieste nell’anno 2000, Trieste Science+Fiction Festival ha raccolto l’eredità dello storico Festival Internazionale del Film di Fantascienza di Trieste svoltosi dal 1963 al 1982, la prima manifestazione dedicata al cinema di genere in Italia e tra le primissime in Europa, divenendo il più importante evento italiano dedicato ai mondi della fantascienza e del fantastico. Cinema, televisione, new media, letteratura, fumetti, musica, arti visive e performative compongono l’esplorazione delle meraviglie del possibile.

Trieste Science+Fiction Festival è membro ufficiale del board della Méliès International Festivals Federation e fa parte di Afic – Associazione Festival Italiani di Cinema. Il Festival è riconosciuto dalla Regione Fvg tra i progetti triennali di rilevanza regionale di interesse internazionale in campo cinematografico. La manifestazione si avvale del patrocinio dei principali enti scientifici del territorio e partecipa al programma proEsof in vista di Esof2020 – Euroscience Open Forum Trieste.

La sede principale della manifestazione, grazie alla collaborazione del Comune di Trieste e del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, è il Politeama Rossetti. Il palazzo della Casa del Cinema di Trieste, sede delle maggiori associazioni di cultura cinematografica del territorio, è il quartier generale della manifestazione e con la collaborazione del Teatro Miela ospita le sezioni collaterali del festival, mentre altre iniziative e programmi speciali sono previsti nella sala d’essai del Cinema Ariston.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!