Invasione digitale: tocca a Trieste (museo arte orientale)

7 Maggio 2016

INVASIONE DIGITALE_TSTRIESTE. L’IPAC, Istituto regionale per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia, continua nell’opera di valorizzazione dei beni culturali del territorio regionale organizzando, per sabato 7 maggio, l’”Invasione digitale” del Civico Museo d’Arte Orientale di Trieste. Insieme al progetto di valorizzazione territoriale Trieste Social, alla piattaforma di destinazione turistica Discover Trieste e grazie alla collaborazione con il Comune di Trieste, l’IPAC invita chiunque voglia partecipare a invadere (pacificamente) il museo triestino che ha sede nel Palazzetto Leo, in via San Sebastiano 1 (tra piazza Unità e piazza di Cavana), sabato 7 maggio alle 16.00 e alle 17.00. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatorio iscriversi. Le informazioni su: http://bit.ly/InvasioneOrientaleTS.

Ricordiamo che le “Invasioni digitali” sono un progetto di partecipazione che usa web e social media per favorire la fruizione e la promozione del patrimonio culturale nazionale dal basso. Nate nel 2013, hanno contribuito finora a far conoscere a un pubblico molto ampio musei, siti archeologici, luoghi d’arte e molto altro trasformando semplici cittadini in testimonial e ambasciatori del proprio territorio. Con oltre 1.000 luoghi “invasi” in Italia e nel mondo e tantissime persone coinvolte, sono divenute un vero e proprio movimento per la cultura. Il  leitmotiv di quest’anno è “People + Culture + Sharing = Happiness” ossia felicità intesa come condivisione della cultura.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!