Intelligenza artificiale e linguaggio in videoconferenza

15 Luglio 2020

Ignazio Licata

TRIESTE. Prosegue la serie di videoconferenze su “La forma della relazione: lingua, diritti, dialogo”, parte degli approfondimenti sul tema “Diritto al Dialogo” promossi dal Forum mondiale dei giovani “Diritto di dialogo” dell’associazione Poesia e solidarietà, in collaborazione con iSDC- Centro internazionale di studi e documentazione per la cultura giovanile. Venerdì 17 luglio dalle 15.30 si susseguiranno le voci dell’informatico dell’Università di Trieste Andrea Sgarro, che discuterà de “Il Medium “AI”: Intelligenza Artificiale e “nascita” di un linguaggio; del fisico teorico Ignazio Licata (Institute for Scientific Methodology), su “Complessità” e “Forma”: Emergenza di informazione semantica nelle teorie della complessità”, e della linguista Edda Weigand (Università di Muenster) su “Dialogue: The complex whole. With a special focus on AI”.

Gabriella Valera

Lunedì 20 luglio, dalle 10, toccherà invece al filosofo del diritto Marco Cossutta (Università di Trieste), alla storica Gabriella Valera (direttore scientifico iSDC), allo scienziato politico Fabio Corigliano (Università di Trieste) e al filosofo Dario Castellaneta. Le conferenze, che si svolgeranno sulla piattaforma Zoom (per il link scrivere a centrostudicultgiov@gmail.com), troveranno una sintesi nella tavola rotonda “ Dialogo e Linguaggi. Gli scienziati si confrontano”, inserita nel programma di Esof – Science in the City Festival e in agenda il 24 luglio alle 18 alla Casa della Musica di Trieste.

Condividi questo articolo!