Iniziative a Ronchi a sostegno della Libertà di stampa

28 Aprile 2022

Manuel Delia

RONCHI DEI LEGIONARI. In occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, che si ricorda il 3 maggio, l’associazione culturale Leali delle Notizie di Ronchi dei Legionari organizza da anni numerose iniziative per contrastare la censura che colpisce il mondo dell’informazione. Ogni anno infatti centinaia e centinaia di giornalisti ricevono minacce, perché svolgono con professionalità il proprio mestiere raccontando le verità più scomode. Secondo i dati dell’Osservatorio di Ossigeno per l’Informazione, fra i giornalisti In Italia, le donne sono molto spesso bersaglio di intimidazioni, minacce, ritorsione e frequentemente in questi attacchi c’è una componente sessista. Su 384 operatori dell’informazione colpiti da minacce e intimidazioni nel 2021 in Italia le donne sono 105, ovvero il 27%. Dal 2006 ad oggi questa cifra annuale risulta la più alta.

Paolo Mosanghini

Alla luce di questi dati, Leali delle Notizie è fermamente convinta che continuare a organizzare iniziative sull’importanza di una libera e corretta informazione sia fondamentale per combattere tutti coloro che cercano di bloccare la libertà di espressione. L’associazione ha quindi organizzato per il prossimo fine settimana alcuni appuntamenti sulla libera informazione. Le iniziative dedicate alla libertà stampa e di espressione incominceranno già venerdì 29 aprile alle 20.30 con la presenza del giornalista e blogger maltese Manuel Delia. L’incontro si terrà nell’auditorium comunale “Casa della Cultura” di Ronchi dei Legionari. Delia dialogherà con Paolo Mosanghini, vicedirettore del Messaggero Veneto. Si rifletterà sull’importanza della libertà di stampa e di espressione nel mondo, alla luce del lavoro d’inchiesta che sta portando avanti Delia sulla corruzione nel proprio paese. Si tratta di un lavoro d’indagine che aveva incominciato precedentemente Daphne Caruana Galizia prima di essere uccisa il 16 ottobre 2017.

Collettivo Le Ombre

Altri due appuntamenti si terranno invece sabato 30 aprile. Quest’anno un luogo di Ronchi dei Legionari verrà dedicato e intitolato allo scomparso Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli. L’iniziativa avrà luogo alle 10.30 in Piazza dell’Unità d’Italia, dinanzi al Palazzo Municipale. Sono previsti alcuni interventi, tra i quali quello del sindaco, Livio Vecchiet, del presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, Giuseppe Giulietti, del presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti, Cristiano Degano, e del presidente di Assostampa, Carlo Muscatello. Prevista anche la presenza di un rappresentante dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ci sarà anche Ossigeno per l’informazione rappresentato da Maria Laura Franciosi.

Alle 20.30 si terrà invece un itinerario letterario e teatrale lungo le vie della città con le performance del collettivo Le Ombre – Desto o son sogno?. Lo spettacolo sarà incentrato su alcuni giornalisti della Passeggiata della Libertà di Stampa e di Espressione, che si scopriranno man mano che si percorrerà il centro di Ronchi. Si partirà da Via Dante, davanti al Murale dedicato a Daphne Caruana Galizia. In caso di maltempo, l’evento si svolgerà nell’Auditorium Comunale di Ronchi.

Condividi questo articolo!