Inediti backstage musicali in un libro di Carlo Boccadoro

20 Settembre 2018

Carlo Boccadoro

PORDENONE. Il disco capolavoro di Prince sparito dal mercato, la mitica jam session segreta dei Rolling Stones, un rarissimo LP di Yoko Ono e quello di un concerto milanese degli Area, rumorosamente contestato dal pubblico; e poi ancora Philip Glass e i Roxy Music, Berio e Stockhausen, John Cage, Claudio Lolli. Tra memorie private e i ricordi di un’intera generazione, Carlo Boccadoro, compositore tra i maggiori del panorama internazionale, dotato di un’intelligenza vivace e curiosa, artista nel vero senso della parola, divulgatore ed eminente studioso di musica contemporanea, scrittore di praticamente qualunque cosa possa riguardare la musica, guida il lettore nell’intreccio delle più diverse suggestioni musicali nel suo ultimo libro STORIE DI DISCHI IRRIPETIBILI, MUSICA E LAMPI DI VITA.

Grazie al Circolo Controtempo sarà presentato domani, venerdì 21 settembre, alle 21, nel convento di San Francesco, per pordenonelegge. Un formidabile viaggio nella musica meno consueta, nel dialogo fra Boccadoro e Pierluigi Pintar, vice presidente del Circolo che organizza i festival Jazz & Wine of Peace e Il volo del jazz.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!