Incontro forma/informa a Carlino sul plurilinguismo

22 Maggio 2018

Laboratorio per bambini

UDINE. Il progetto LINGUA +, realizzato dall’associazione di promozione sociale e culturale KLARIS con il sostegno della Regione e con la collaborazione e il patrocinio di diverse istituzioni e entità pubbliche e private, ritorna a Carlino. Dopo il laboratorio di animazione multiculturale e plurilingue per bambini, che si è tenuto lo scorso 4 maggio nella Biblioteca comunale, l’iniziativa dedicata alla promozione dell’educazione plurilingue propone un incontro formativo/informativo per tutti e in particolare per genitori, insegnanti e studenti.

Schiavi Fachin con Fabbro

L’appuntamento è per giovedì 24 maggio alle 20.30 nella Sala consiliare del Municipio, dove si terrà uno degli incontri della serie “Con + lingue si cresce meglio / Cun + lenghis si ven sù miôr”, dedicato proprio alla diversità linguistica nelle sue diverse dimensioni, come ricchezza, come diritto e come opportunità. Questi temi, tra principi e indirizzi teorici ed esperienze pratiche di successo, saranno affrontati da Silvana Schiavi Fachin, conosciuta e stimata esperta di didattica delle lingue con una lunga esperienza sia in ambito accademico che in campo scolastico, e da Lorenzo Fabbro, presidente dell’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane).

Coerentemente con la logica di collaborazione con le istituzioni e l’associazionismo del territorio e con l’intento di valorizzare al meglio i propri contenuti ed obiettivi, l’evento in programma il 24 maggio collegherà il pluralismo linguistico con il linguaggio universale della musica. D’intesa con il Comune di Carlino e con la Nuova Banda di Carlino, per l’occasione il progetto LINGUA + diventerà anche, in qualche modo, MUSICA +. Il confronto a più voci sui temi del plurilinguismo sarà infatti accompagnato da alcuni interventi del Quartetto di clarinetti della Nuova Banda di Carlino, formato da Giulia Vidal, Alice Biondin, Sally Bertossi e Gloria Goss, con la direzione del maestro Flaviano Martinello.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!