Incontro con gli scienziati che spiegano la Citizen science

5 Settembre 2020

TRIESTE. Il recente successo di AvvistApp, la app di Ogs con cui chiunque può segnalare le specie marine del Mare Adriatico contribuendo alla sua tutela, dimostra quanto la citizen science – la partecipazione attiva del pubblico a progetti di ricerca – possa contribuire al processo scientifico tradizionale e allo stesso tempo coinvolgere, informare e, perché no, divertire il pubblico più vasto. Ecsa è la conferenza Europea sulla Citizen Science: l’edizione 2020 si terrà online dal 6 al 10 settembre e prevede un evento pubblico di apertura “in presenza”, il 6 settembre a Trieste. La manifestazione vede coinvolti l’Università di Trieste, il Comune di Trieste, l’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale Ogs, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale Ispra e Sissa Medialab.

Nel pieno rispetto degli standard di sicurezza anti-Covid, dalle 14 alle 17:30, negli stand sulle rive del Canal Grande a Trieste, il pubblico incontrerà gli scienziati che illustreranno i loro progetti di citizen science. Dalle 17.30 alle 18 verranno poi premiate le tre persone che hanno fatto più segnalazioni con le due app di Ogs, avvistAPP e Noixe, che riceveranno degli abbonamenti alla rivista National Geographic Italia. Si presenterà anche la app Seawatcher di Ispra.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!