Incontro alla Libreria Lovat

4 Febbraio 2020

Adriano Sofri

TRIESTE. Mercoledì 5 febbraio alle 17:30 alla Libreria Lovat di Trieste, Adriano Sofri presenta Il martire fascista (Sellerio, 2019).

Il 4 ottobre 1930 qualcuno uccise a fucilate il maestro Sottosanti in un paese sloveno vicino a Gorizia. È uno dei molti convocati a realizzare la «bonifica etnica», l’italianizzazione forzata di una minoranza renitente. Un giallo storico, con incredibili colpi di scena e scambi di persona, in cui emerge la politica di Mussolini nei territori “redenti”, abitati da sloveni e croati che non intendevano rinunciare alla propria lingua e identità nazionale. Adriano Sofri ha ricostruito questa cronaca, cui lo legano imprevisti fili personali, andando su e giù dai confini.

Adriano Sofri è giornalista, scrittore e attivista politico. Dialoga con l’autore Dušan Jelinčič, scrittore.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!