Incontro alla Libreria Lovat

22 Gennaio 2020

TRIESTE. Venerdì 24 gennaio alle 18, nella Libreria Lovat di Trieste, Loretta Napoleoni presenta ”Sul filo di lana” (Mondadori, 2020). Libro ideale per i nostri tempi sconnessi nei quali cresce l’esigenza di ricucire gli strappi tra individui e tra società. L’autrice, attraverso la Storia e la sua biografia, racconta il potere risanatore del lavoro a maglia. Un libro che connette generazioni, capace di sorprendere sia quando racconta in maniera antropologica la millenaria storia del lavoro a maglia sia quando si fa più intimo e parla dell’Italia e di legami famigliari. Un libro complesso, umano e sofisticato, capace di offrire non solo un inaspettato percorso terapeutico ma anche una lettura trasversale della storia umana e del nostro bisogno di risolvere i nodi per vivere appieno l’intreccio delle nostre vite.

Loretta Napoleoni, nata a Roma e residente a Londra, è tra i massimi esperti mondiali di terrorismo ed economia internazionale. È consulente per la Bbc e la Cnn, editorialista per El País, Le Monde, The Guardian e pubblica articoli e inchieste su D-Repubblica, La Stampa e Internazionale. Alcuni tra i più importanti esecutivi occidentali si avvalgono delle sue consulenze sulle strategie e sui meccanismi del terrorismo. Collabora inoltre con numerose forze dell’ordine, tra cui la Homeland Security statunitense e l’International Institute for Counter-Terrorism israeliano. Tra i suoi ultimi libri ricordiamo KimJong-un. Nemico necessario (Rizzoli, 2018), Mercanti di uomini: Il traffico di ostaggi e migranti che finanzia il Jihadismo (Rizzoli, 2017) e Isis. Lo Stato del terrore: L’attacco all’Europa e la nuova strategia del Califfato (Feltrinelli, 2016).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!