Incontro alla Libreria Lovat

25 Novembre 2019

TRIESTE. Martedì 26 novembre – alle 17:45 nella Libreria Lovat di Trieste – Andrea Olivieri presenta ”Una cosa oscura, aenza pregio” (Alegre, 2019). Un libro che mescola fiction e non-fiction spostandosi dal Litorale adriatico agli Usa. Da un lato racconta la storia di Albano e Leda, combattenti della resistenza sul Litorale Adriatico. Dall’altro ricostruisce la vita dello scrittore sloveno-americano Louis Adamic, che raccontò il movimento operaio statunitense ma anche la complessa nascita della Iugoslavia di Tito. Un libro d’esordio, frutto di anni di ricerche. il libro è nella lista dei 12 titoli selezionati per il Libro dell’Anno del programma di Radio3 Fahrenheit.

Andrea Olivieri (Trieste, 1969) è ricercatore e lavoratore culturale freelance. Prima che gli Stati Uniti gli negassero il visto per motivi politici, ha potuto consultare diversi archivi, seguendo le tracce di Louis Adamic attraverso l’America. Ne parlano con l’autore la giornalista Emily Menguzzato e lo storico Piero Purich.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!