Incontro alla Libreria Lovat

11 Novembre 2019

TRIESTE. Martedì 12 novembre alle 18 nella libreria Lovat di Trieste. Sandro Gerbi presenta Ebrei riluttanti (Hoepli 2019). Un libro controcorrente, in cui Sandro Gerbi non è andato alla ricerca delle proprie radici ebraiche, bensì si è concentrato sul processo inverso: ovvero sulla graduale secolarizzazione della sua famiglia nel corso del Novecento, attraverso l’abbandono della fede avita e della Comunità ebraica fino alla ricorrente pratica dei matrimoni misti. Senza nostalgie, ma anche senza alcun rifiuto della propria ascendenza. Ne parlano con l’autore Tullia Catalan e Livio Sirovich.

Sandro Gerbi (Lima, 1943), storico e giornalista, nell’ultimo decennio ha pubblicato i seguenti volumi: “Raffaele Mattioli e il filosofo domato”; insieme a Raffaele Liucci, la biografia in due volumi di Indro Montanelli (2006 e 2009); “Mattioli e Cuccia. Due banchieri del Novecento” (2011). Nel 2012 Hoepli ha proposto una nuova edizione, riveduta e corretta, del primo libro “Tempi di malafede. Guido Piovene ed Eugenio Colorni”. Negli ultimi vent’anni ha collaborato alle pagine culturali della «Stampa», del «Sole 24 Ore» e del «Corriere della Sera».

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!