Incontri con la Grande Guerra

2 Novembre 2017

RAGOGNA. Il Museo della Grande Guerra di Ragogna invita gli interessati a partecipare all’inaugurazione della mostra “CON LA 27A BATTERIA SOMEGGIATA SUL FRONTE ALBANESE DELLA GRANDE GUERRA”, che si inaugura sabato 4 novembre alle 17. Si tratta di immagini e memorie inedite dell’ufficiale d’artiglieria da montagna Rino Mistrorigo. A cura di Antonio Lora, Marco Pascoli, Gino Allegri e Gustavo Mistrorigo. Organizzata da Comune di Ragogna, Comunità Collinare del Friuli, Collina&Cultura e Gruppo Storico Friuli Collinare.

Alle 19, in località San Giovanni in Monte (Monte di Ragogna, sopra Muris), partenza della FIACCOLATA COMMEMORATIVA organizzata dal Gruppo Ana di Muris di Ragogna, diretta al Monumento ai Caduti del Capoluogo (Piazza IV Novembre). In caso di meteo avverso la fiaccolata partirà dal piazzate della Chiesa di Muris di Ragogna. Alle 19.15, Chiesa di San Giacomo di Ragogna (Piazza IV Novembre), MESSA IN SUFFRAGIO AI CADUTI. Ore 20.00, Piazza IV Novembre San Giacomo CELEBRAZIONE CONCLUSIVA E DEPOSIZIONE OMAGGI FLOREALI AL MONUMENTO AI CADUTI. Locuzione delle Autorità. Prestano servizio la Banda “I Cjastinârs” di Muris e il Coro “Amici della Montagna”. E’ previsto l’intervento dei ragazzi delle scuole. Lettura dei nomi dei Caduti della Grande Guerra tratti dall’Albo d’Oro a cura dell’Associazione Lagunari Truppe Anfibie – Sezione di Udine.

Venerdì 3 novembre, presso la Chiesetta di San Rocco (Forgaria del Friuli) alle 15 si terrà la commemorazione con rilettura storica dei combattimenti di San Rocco (3 novembre 1917), sul luogo dove fu colpito dall’artiglieria austro-ungarica il comando del III battaglione/73° Fanteria Brigata “Lombardia”, cagionando la morte del Maggiore Giovanni Matera e di diversi militari italiani che operavano in loco.

Domenica 5 novembre: Partenza alle ore 8:30 dal Bar Sala Prealpi di TRAMONTI DI SOPRA, per un’escursione storico naturalistica fra il paese di Tramonti e l’Alta Val Meduna, rievocando le vicende e scoprendo le vestigia del novembre 1917 (in particolare il combattimento di Tramonti e le ultime vicende della “Colonna Rocca”). Il percorso è suddiviso in una prima parte facile nel paese e in una seconda parte escursionistica (necessari gli scarponi e l’equipaggiamento escursionistico), in totale dura l’intera giornata. Alle 10:30 si potrà partecipare al momento commemorativo organizzato dall’amministrazione comunale nel paese. Quota di adesione: euro 10 per persona, inclusiva di fornitura pranzo al sacco. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al numero: 333 4756449 (Elisa). Guida naturalistica: Franco Polo. Esperto sui siti della Grande Guerra: Marco Pascoli.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!