In FVG la Giornata contro la discriminazione sessuale

14 Maggio 2018

Il prossimo 17 maggio si celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia indetta per ricordare la data in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha deciso di rimuovere l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie (17 maggio 1990). Lo scopo di questa giornata è puntare la luce sulle discriminazioni delle persone sulla base dell’orientamento sessuale e l’identità di genere. Quest’anno Arcigay promuove la campagna a livello nazionale e in regione Arcigay Friuli promuove diverse iniziative.

Si comincia il 15 maggio, giorno in cui il Garante Regionale dei diritti della persona Walter Citti ha organizzato un convegno a Trieste in Sala “Tiziano Tessitori”, in Piazza G. Oberdan, 5 alle 17, nel corso della quale verranno proiettate le fotografie realizzate per conto delle amministrazioni locali aderenti alla Rete RE.A.DY. (Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni antidiscriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere), cui la Regione FVG aderisce dedicate al tema “Famiglie Arcobaleno”.

Il 16 maggio torna a Tricesimo la collaborazione fra Le Nuove Querce e Arcigay Friuli per la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, con la presentazione del libro “Gender (R)evolution” della scrittrice e attivista Monica Romano, un memoir militante sull’attivismo trans per dare risalto alla lotta contra le discriminizazioni delle persone trans (sala Pellizzari, piazza Ellero alle 20). Il 17 maggio si terrà la conferenza stampa di presentazione del RAINBOW VILLAGE, festival che si terrà ad Udine domenica 27 maggio dalle 15.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!