Immagini senza macchina fotografica: workshop

6 Dicembre 2019

TRIESTE. Sabato 7 dicembre, dalle 10 alle 13, nella biblioteca statale Stelio Crise (Largo Papa Giovanni XXIII, 6 a Trieste), Annamaria Castellan, fotografa e presidente di Acquamarina Associazione Culturale, terrà il workshop off-camera “Le spirali e i frattali in natura”: l’appuntamento è parte del calendario del festival Fotografia Zero Pixel. Si osserveranno le forme di vegetali e fiori e con questi verranno realizzate immagini creative senza la macchina fotografica, con la tecnica delle ossidazioni.

“Off-Camera è la fotografia che si realizza senza l’utilizzo della fotocamera. Questa tecnica, che da Fox Talbot a Man Ray e da Christian Schad a Moholy-Nagy in poi prescinde completamente dal soggetto, dalla rappresentazione realistica e da tutto quanto a essa si collega, ha la sua peculiarità nel fatto che le immagini si ottengono lavorando quasi esclusivamente sulla seconda fase del processo di produzione della fotografia: i procedimenti di sviluppo e stampa – spiega Castellan -. E’ quindi un modo di fare immagine alla ricerca del segno e del gesto, elemento estraneo al codice fotografico che permette di liberare la potenzialità linguistica del materiale fotosensibile dal condizionamento culturale della fotocamera”. L’ossidazione è una delle principali tecniche off-camera, si può considerare come l’analisi degli elementi sostanziali della fotografia.

Il laboratorio è gratuito previa prenotazione (info@fotografiazeropixel.it). Ricordiamo inoltre che lunedì 9 dicembre alle 18 allo spazio d’arte trart ci sarà il finissage della mostra di Roberto Kusterle e l’incontro aperto al pubblico con il fotografo. Tutti gli appuntamenti del festival Fotografia Zero Pixel su www.fotografiazeropixel.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!