Il “vestito del libro”, catalogo della legatoria Degli Esposti

9 Gennaio 2019

GORIZIA. E’ una settimana ricca di eventi quella della Biblioteca statale Isontina: il primo appuntamento è alle 18 di venerdì 11 gennaio, in sala periodici, con la presentazione del catalogo delle legature realizzate dalla ditta fondata da Luigi Degli Esposti. Il volume è stato curato da Gottardo Cendron, Domenico Calò, Ferruccio Massa, ed è stato edito dalla libreria Piani di Bologna nel 2018.

Il libro è incentrato sull’opera della legatoria bolognese “Luigi Degli Esposti”, attiva dal 1899 fino al 1984, azienda che può essere considerata esemplificativa del mondo produttivo del libro e della storia dell’editoria, a Bologna e in Italia. “Nel corso degli 85 anni di attività della “Degli Esposti”, infatti – scrive Anna Manfron introducendo il volume – la vita culturale e artistica italiana si è intrecciata con la storia economica e imprenditoriale bolognese, che ha visto i titolari di piccole aziende con sede in città trasformarsi da librai e tipografi di provincia in grandi editori industriali, capaci di operare in maniera significativa nel mercato editoriale nazionale”.

Sabato 12 gennaio, alle 17.30, alla galleria Mario Di Iorio della Bsi, si inaugura invece la mostra della comunità terapeutica La Tempesta, dal titolo “Laboratorio 7. Dipinti e grafiche”. L’esposizione comprende lavori su carta, su tela e stampe grafiche. Hanno condotto i lavori i maestri Luciano De Gironcoli e Salvatore Puddu. L’esposizione sarà visitabile fino al 26 gennaio, con ingresso gratuito, dalle 10.30 alle 18.30, il sabato dalle 10.30 alle 13. L’evento si avvale del sostegno della fondazione Cassa di risparmio di Gorizia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!