Il tifo è già alle stelle per il Capo in B Championship

2 Novembre 2019

TRIESTE. Domani gran finale per il Trieste Coffee Festiva con il campionato Capo in B, Cicchi di salute, il Coffee tour, un workshop di cucito e l’immancabile Botteghe del caffè (dalle 10 alle 20), nel container di Piazza della Borsa. Alle 10.30 c’è il Coffee Tour (partenza dall’Antico Caffè San Marco – prenotazione obbligatoria da Tipicamente Triestino), la passeggiata per le vie del centro di Trieste alla scoperta dei luoghi storici della città legati al caffè. Informazioni e prenotazioni: negozio Tipicamente Triestino, Via Luigi Einaudi 1, 347 803 6396.

Alle 11 c’è Chicchi di Salute, un viaggio nell’alimentazione e nel gusto alla scoperta degli effetti curativi della corretta nutrizione, con un focus dedicato al caffè. Le farmaciste della Farmacia “Ai Gemelli” portano al Trieste Coffee Festival un nuovo incontro del loro ciclo “Pillole di Salute”, illustrando tutti i benefici e le curiosità intorno alla caffeina, partendo dagli usi più comuni per arrivare fino a quelli medicali. Seguirà – alle 12.30 – il workshop di cucito con le tele di juta. Gatonero aka Elena Favretto mostra come ricavare accessori utili e originali creazioni dalle tele di juta. Riciclo e sostenibilità, quindi.

Ma il momento più atteso ci sarà alle 16 quando prende il via il “Capo in B Championship”. Chi realizza il migliore “Capo in B”? Lo stabiliranno domani i giudici della “Capo in B” Championship, la sempre più attesa gara tra baristi e operatori del caffè del territorio che si sfideranno a colpi di “cappuccino in bicchiere”. La competizione è realizzata in collaborazione con la Fipe di Trieste e il sostegno di La Marzocco che ha messo a disposizione la macchina da espresso e il macinadosatore. La valutazione riguarda: aspetto visivo, proporzioni tra caffè e schiuma e gusto delle preparazioni. Il tutto va realizzato entro 5 brevissimi minuti, in cui dare prova di abilità manuale, spirito artistico e capacità di gestire lo spazio di lavoro. Come da tradizione, la gara sarà aperta al pubblico, che potrà assistere alle fasi della competizione e sostenere il proprio barista di fiducia.

A competere per il titolo della 6° edizione 8 concorrenti: Lillian Polito del Nuovo Bar Zaule, Margherita Tornaghi e Sofia Fontana del Buffet degli Artisti, Aurora Apone di Cadenaro Junior Srls, Caterina Zheng del Bar Primo Volo, Alexia Nigris del bar Al Nuovo Sombrero, Piero Bassanese de Il Pane Quotidiano e Roberto De Gioia del bar La Macchia Gialla. La giuria è composta da operatori esperti della filiera del caffè: il coffee expert indipendente Franco Schillani; il Sales Manager di Bazzara Andrea Bazzara; l’amministratore e responsabile commerciale per la vendita del caffè crudo di Coffee Tree, Simone Marzaroli; il direttore di Excelsior Industria Caffè Torrefatto, Omar Zidarich e la referente per la logistica del caffè di Donelli Group, Oriana Bresciani.

Tutte le attività sono a ingresso libero fino all’esaurimento posti in sala. Per partecipare alle conferenze è consigliata la prenotazione via email a eventi@triestecoffeefestival.it

Condividi questo articolo!