Il test è una graffiante commedia psicologica (Ert)

11 Febbraio 2020

GEMONA. “Cosa preferisci: centomila euro subito o un milione fra dieci anni?”. Parte da questa domanda Il test, la graffiante commedia psicologica firmata da Jordi Vallejo che il Circuito Ert propone per tre serate nei teatri regionali. Gli interpreti Roberto Ciufoli (nella doppia veste di regista e attore), Benedicta Boccoli, Simone Colombari e Sarah Biacchi saranno giovedì 13 febbraio al Teatro Sociale di Gemona, venerdì 14 febbraio al Teatro Ristori di Cividale e sabato 15 febbraio all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons. Tutte le serate avranno inizio alle 21.

Una coppia – Hèctor e Paula – con qualche problema economico deve affrontare la scelta che gli propone il vecchio amico Toni, in attesa che li raggiunga per cena Berta, la giovane fidanzata psicologa di successo. Una decisione apparentemente semplice: accontentarsi di una piccola ma immediata fortuna o aspettare lunghi anni per decuplicarla? Il dilemma che inizia come un semplice e teorico test di personalità, in un clima di divertita amicizia, diventa sempre più causticamente feroce, e mette progressivamente a nudo i caratteri, i pensieri reconditi e i delicati segreti dei quattro commensali. Fra battute di spirito al vetriolo e sferzanti dialoghi, i protagonisti vengono spinti a prendere decisioni che nell’arco di una cena cambieranno radicalmente le loro vite.

Il gioco drammaturgico si fa ancora più avvincente con il diretto coinvolgimento del pubblico che viene chiamato, a inizio spettacolo, a decidere quale ruolo, fra Hèctor e Toni, assegnare replica per replica ai due interpreti maschili, Roberto Ciufoli e Simone Colombari. Lo spettacolo ha debuttato nel 2016 ed è ancora in scena a Barcellona e Madrid.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando l’Ufficio IAT di Gemona (0432 981441), il Teatro Ristori di Cividale (0432 731353) e il Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons (0434 932725).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!