Il sostegno e la ripartenza di sport e cultura sono priorità

21 Gennaio 2021

TRIESTE. “Finanziare ed estendere le misure per interventi di sanificazione di palestre e aree sportive, ulteriori risorse da destinare a palestre comunali e private a uso pubblico e non scolastico, oltreché la definizione del cluster culturale e creativo regionale per agevolare le ricadute sul territorio derivanti dalle attività culturali. Queste sono solo alcune delle importanti misure contenute nel ddl 122 per il sostegno e la ripartenza di cultura e sport in Friuli Venezia Giulia”. Lo afferma il consigliere regionale Diego Bernardis (Lega) in riferimento all’approvazione a maggioranza del disegno di legge 122 “Misure di sostegno e per la ripartenza dei settori cultura e sport e altre disposizioni settoriali” durante la seduta dalla Commissione da lui presieduta.

“Le risorse messe in campo – spiega l’esponente del Carroccio – sono oltre 6 milioni di euro e la volontà è di incrementarle dal 2022 in poi. La cultura e lo sport sono comparti essenziali che producono ricchezza per il nostro territorio regionale, oltre a svolgere un importantissimo ruolo sociale, formativo ed educativo, che intendiamo supportare facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità”.

“Ancor più in un periodo di grandissime difficoltà per migliaia di artisti e lavoratori dello spettacolo, oltreché per operatori e professionisti del mondo dello sport, ritengo inopportuno il tentativo da parte di una certa Opposizione di intitolarsi la primogenitura di misure fortemente volute dal presidente Massimiliano Fedriga, dall’assessore regionale alla Cultura e Sport, Tiziana Gibelli, e dalla maggioranza di centrodestra”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!