Il programma di venerdì al Festival del giornalismo

9 Settembre 2021

RONCHI DEI LEGIONARI. Continua la settima edizione del Festival del Giornalismo e la IV edizione del Premio in memoria di Daphne Caruana Galizia di Leali delle Notizie a Ronchi dei Legionari.

Nella quarta giornatal, venerdì 10 settembre, si incomincia alle 17 al Palatenda con la presentazione Libri Leali di “L’affare Modigliani. Trame, crimini, misteri all’ombra del pittore italiano più amato e pagato di sempre” di Claudio Loiodice, sociologo e criminologo nonché presidente del Dipartimento Sociologi del Piemonte, e Dania Mondini, giornalista e conduttrice Rai. Dialogherà con gli autori Eliana Mogorovich, giornalista e critica d’arte. Nello stesso luogo, alle 18, ci sarà la presentazione del libro “Diari dal carcere. Una voce per Sepideh”. Vicino/Lontano e Gaspari Editore racconteranno il progetto di traduzione dal persiano dei diari dal carcere di Sepideh Gholian, reporter iraniana detenuta in Iran. L’evento è stato organizzato appunto in collaborazione con l’Associazione Vicino/Lontano di Udine. Interverranno Luciana Borsatti, giornalista e scrittrice, Fabrizio Foschini, traduttore e ricercatore, e Marco Gasparri, titolare della Libreria Einaudi Gaspari Editore di Udine. Introdurrà e modererà l’incontro Franca Rigoni del direttivo del Festival Vicino/Lontano.

Alle 18.40 saranno al Palatenda ospiti di Leali delle Notizie l’associazione Heraldo Ets di Verona che ha organizzato quest’anno il primo Festival del Giornalismo in Veneto e con cui l’associazione ronchese intende instaurare una nuova collaborazione per l’VIII edizione. Seguirà alle 19 “Vermicino: a quarant’anni dalla tragedia privata che divenne primo caso mediatico italiano coinvolgendo l’intera nazione”. Interverranno Rita di Iorio, presidente Centro Alfredino Rampi, Vicsia Portel, caporedattrice e curatrice di Quarta Repubblica, Massimo Gamba, giornalista e autore del libro Alfredino. L’Italia nel pozzo. Introdurrà e modererà l’incontro Silvia De Michielis, direttore responsabile web Il Friuli.

Alle 19.30 nel Giardino del Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia si terrà l’Aperitivo Letterario con la presentazione del libro “La vita a piccoli passi” di Luca Viscardi, conduttore radiofonico, blogger e Youtuber. Dialogherà con l’autore Gian Paolo Girelli, giornalista già Tgr Rai Fvg. Alle 20 in Piazzetta Francesco Giuseppe ci sarà la lettura scenica “La principessa che il mare non volle. Storia della Stockholm, la nave del fuoco” dell’autore Roberto Covaz, giornalista de Il Piccolo. La lettura si svolgerà a cura dei Lettori in Cantiere Silvia Aizza, Cinzia Benussi, Paolo Frandoli e Vittorio Simonovich e sarà accompagna dalla fisarmonica di Aleksander Ipavec. L’evento è stato organizzato in collaborazione con il Festival GEOgrafie di Monfalcone e rientra fra gli appuntamenti di Aspettando GEOgrafie. Alle 20.30 si terrà Libri Leali con la presentazione dei libri “Femminile plurale” e “Maschile singolare” di Giorgia D’Errico. Dialogherà con l’autore Alex Pessotto, giornalista de Il Piccolo.

Si chiuderà la quarta giornata alle 21.30 con il panel “La situazione dei freelance in Italia: una vita di precariato”. Interverranno Raffaella Della Morte, giornalista di Ossigeno per l’Informazione; Fabiana Martini, giornalista e portavoce di Articolo21 Fvg; Fabiana Pacella, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, Le Guide, La Repubblica e di Agi; e Barbara Schiavulli, corrispondente di guerra, scrittrice e direttrice di Radio Bullets. Introdurrà e modererà l’incontro Roberto Rinaldi, giornalista referente di Articolo21 del Trentino Alto Adige.

La partecipazione a tutti gli eventi è libera e gratuita. La prenotazione per i singoli appuntamenti è consigliata chiamando al numero 0481 777625, su WhatsApp al 320 8143610, o via mail a info@festivaldelgiornalismoronchi.it. Sarà comunque possibile la registrazione in loco. Verrà inoltre rilevata la temperatura corporea e il pubblico dovrà indossare i dispositivi di protezione a tutela della salute individuale e di quella collettiva. Per partecipare agli eventi sarà richiesto il Green Pass o essere guariti dal Covid entro i 6 mesi o, in alternativa, bisognerà presentare un tampone antigienico negativo effettuato nelle ultime 48 ore. In caso di maltempo gli appuntamenti previsti in Piazzetta Francesco Giuseppe I si terranno in Auditorium Comunale in Piazzetta dell’Emigrante, mentre quelli previsti nel giardino del Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia si terranno nell’adiacente sala conferenze.

Condividi questo articolo!