Il progetto Walk of Peace ha bisogno di molti ‘mi piace’

28 Settembre 2020

RAGOGNA. Il Progetto Interreg Italia-Slovenia “Walk of Peace” è un attività finanziata con fondi europei volta alla valorizzazione, tutela, divulgazione, sensibilizzazione dei luoghi della Grande Guerra nei territori fra Friuli, Slovenia, Veneto e aree contigue, coincidenti con il fronte giulio – carnico, con l’area del litorale veneto/fronte del Piave e con la zona del Tagliamento/Ragogna. Il capofila del Progetto è la Fondazione Poti Miru di Caporetto e, fra i tanti e importanti partner presenti, ci sono anche il Comune di Ragogna col suo Museo della Grande Guerra e PromoturismoFvg.

Walk of Peace è insomma una grande progettualità, di carattere turistico-culturale, con cui si intende tutelare, promuovere e mantenere nel tempo l’immenso patrimonio di siti, sentieri, epigrafi, trincee lasciate sul territorio dalla Prima Guerra Mondiale, secondo un’ottica di collaborazione e di condivisione fra le nazioni. E’ anche un progetto importante per lo sviluppo di tante nostre zone, in specie collinari e montane, toccate dall’evento bellico.

Ora, il progetto Walk of Peace è stato nominato fra i migliori progetti d’Europa e “se la sta giocando” per vincere la “competizione”, il che porterebbe un rimarchevole e importante ritorno divulgativo sul nostro territorio. Ecco quindi che è possibile partecipare alla votazione a pro del Progetto Walk of Peace, semplicemente mettendo un “mi piace” sotto il video del progetto, postato su Facebook all’indirizzo http://bit.ly/Vota_WalkOfPeace

La procedura per il voto è semplice e unica: 1) cliccare sul link soprastante 2) cliccare Ok nella seguente finestra che re-indirizza verso la pagina Facebook 3) mettere ”mi piace” sotto il video del progetto. Naturalmente, la cosa è possibile solo per chi ha un profilo Facebook.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!