Il Premio Friuli si consegna all’Abbazia di Rosazzo

25 Settembre 2021

MANZANO. Dopo lo stop del 2020 a causa della pandemia, torna il Premio Friuli istituito dall’Unione Nazionale dei Cavalieri d’Italia – sezione provinciale di Udine, con l’obiettivo di valorizzare non solo i friulani, ma anche coloro che pur essendo nati altrove, grazie alle loro capacità si sono realizzati nel campo scientifico, culturale, economico-imprenditoriale e sportivo, operando in varie parti del mondo, mantenendo alto il nome del Friuli, sia nella nostra terra che all’estero.

Per questa 17^ edizione, la cerimonia di consegna, in veste autunnale, si svolgerà domenica 26 settembre, a partire dalle 10, all’Abbazia di Rosazzo: a ricevere il premio saranno il dottor Carlo Tascini, direttore della clinica di Malattie Infettive del Santa Maria della Misericordia; l’imprenditrice friulana Luigia Venuti Lirussi e l’artista Gianni Borta. La cerimonia inizierà con una messa celebrata dal Cappellano Capo Don Pasquale Didonna della Marina Militare di Taranto, e allietata dal coro Don Alcide Venuti di Manzinello, diretto da Sarah Della Rovere.

Il premio ha il patrocinio del Consiglio regionale del Fvg, del Comune di Manzano, di Confindustria Udine, della Camera di Commercio di Pordenone e Udine, di Confartigianato Imprese Udine, della Cna del Fvg, del Csen Comitato Fvg, del Panathlon Club Udine e dell’Ana sezione di Udine.

Condividi questo articolo!