Il Musical in un concerto nel Parco Piuma di Gorizia

30 Giugno 2021

Fvg Orchestra

GORIZIA. Tra suggestivi palcoscenici naturali e inedite modalità di esibizione e di ascolto, in luoghi dove l’arte e la natura entrano in risonante armonia, prosegue la rassegna itinerante di musica, teatro e danza “Palchi nei Parchi”, ideata dal Servizio foreste e Corpo forestale della Regione con la direzione artistica della Fondazione Luigi Bon. I numerosi eventi trovano spazio in suggestive località naturalistiche della regione su palchi che sono stati costruiti dalle squadre di operai della Regione, che hanno così trasformato e dato nuova vita agli alberi provenienti dalle foreste del territorio. A rendere speciale e unica questa rassegna anche la presenza dei rappresentanti del Corpo Forestale che introducono ogni evento artistico spiegando i concetti della sostenibilità.

Le performance toccano importanti proprietà regionali, nella serata di venerdì 2 luglio (20.15) la location prescelta è il suggestivo Parco Piuma con la Fvg Orchestra impegnata nel concerto “Il Musical: killer o evoluzione dell’Opera?”. Nell’illustrare lo spettacolo, il musicologo e compositore Marco Maria Tosolini spiega come “dalla notte dei tempi la cosa che forse affascina di più gli umani è il racconto, che poi è il significato di Mytos, Mito. Il racconto è stato praticamente sempre fuso con la musica, non “accompagnato” dalla musica. L’opera non è un genere, ma un mondo. Un mondo praticamente infinito dove si possono compiere viaggi che in nessuna dimensione reale potrebbero essere così suggestivi e profondi. Ancora più sorprendente è il fatto che, indipendentemente dall’autore, epoca, stile, forma dall’opera seria all’opera buffa, dal melodramma all’operetta, al Musical la magia c’è sempre, trasfigurata e avvolgente. ‘Che fine ha fatto l’opera’ con arie memorabili da Mozart a Puccini, da Verdi a Lehar, da Lloyd Webber a Sondheim non è solo un ‘concerto’ per quanto pregevole. ma una via luminosa e commovente verso il cuore delle storie”.

Sul palco con la Fvg Orchestra il soprano Anna Viola e il tenore Mathia Neglia, mentre la direzione è affidata a Paolo Paroni.

Tutta la rassegna “Palchi nei Parchi” è a ingresso gratuito (i posti sono limitati, obbligatoria la prenotazione sul sito www.palchineiparchi.it) con la possibilità di aderire liberamente alla campagna di raccolta fondi green per finanziare il progetto “Dopo la tempesta Vaiia – Insieme per la rinascita dei boschi”.

INFO www.palchineiparchi.it e canali social della rassegna | (Fondazione Luigi Bon – 0432 543049 | info@palchineiparchi.it)

Condividi questo articolo!