Il Mark Rothko Ensemble ospite di Villa Codelli

21 Agosto 2019

MOSSA. Il terzo concerto della XXIX edizione delle Serate Musicali a Villa Codelli a Mossa, che si terrà venerdì 23 alle 21, avrà per protagonista un trio d’archi intitolato a un grande esponente della pittura contemporanea, Mark Rothko, russo di nascita, naturalizzato americano, che amò molto la musica e il teatro. Il Mark Rothko Ensemble, formato dal violinista Carlo Lazari, dal violista Benjamin Bernstein e dalla violoncellista Marianna Sinagra, eseguirà per l’occasione il Triosatz per archi in Si bemolle maggiore D 471 di Franz Schubert (1797 – 1828), la Serenade in Do maggiore per trio d’archi op.10 di Ernst von Dohnanyi (1877 – 1960) e il Trio per archi (1945) di Heitor Villa-Lobos (1887 – 1959) di cui ricorre il 60° della scomparsa.

Mark Rothko Ensemble

I componenti dell’ensemble, fra i migliori strumentisti ad arco del Triveneto, si sono riuniti nel 2011 per promuovere un repertorio magnifico quale è quello, di non frequente esecuzione, della musica d’insieme per strumenti ad arco. Il loro repertorio, infatti, comprende tutti i brani scritti per questo tipo di formazione dal periodo classico a quello contemporaneo, esteso talvolta anche al sestetto o all’ottetto d’archi, per progetti speciali realizzati con altri strumentisti ospiti di prestigio internazionale. Formatisi alla scuola del Quartetto Italiano e del Trio di Trieste, Carlo Lazari, Benjamin Bernstein e Marianna Sinagra vantano innumerevoli concerti in tutto il mondo e molte incisioni discografiche per le etichette internazionali più importanti, ricoprono ruoli di prime parti nei maggiori Teatri italiani o in prestigiose compagini estere, oltre a cattedre di insegnamento in diversi Conservatori nazionali.

Ingresso gratuito con offerta libera.

Il prossimo evento della rassegna sarà sabato 24 agosto: I due ribaltoni. Trieste1918, Fiume 1919, scritto e diretto da Maurizio Soldà. Prosa e musica per una coproduzione dell’Associazione Internazionale dell’Operetta e del Dramma Italiano di Fiume con Elvia Nacinovich, Ilaria Zanetti, Gualtiero Giorgini, Maurizio Soldà e Aleksander Ipavec alla fisarmonica. Lo spettacolo è stato realizzato con il contributo della Regione destinato a eventi e fatti attinenti alla Prima Guerra Mondiale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!