Il linguaggio (e le astuzie) dei fiori Conferenza al Mfsn

16 Febbraio 2020

UDINE. Il Museo Friulano di Storia Naturale propone per martedì alle 18, nella sede di Via Sabbadini a Udine, la conferenza ”Il linguaggio segreto dei fiori”, del Prof. Salvatore Cozzolino, docente di Botanica generale all’Università di Napoli, introdotto da Massimo Buccheri, referente della Sezione Botanica del Mfsn. Una serata dedicata al fenomeno della coevoluzione, che vi farà guardare al mondo vegetale (e alle orchidee in particolare) con occhi nuovi.:

Già da molto tempo – spiega il professore – gli scienziati hanno scoperto che la natura è un sistema complesso, dove i viventi sono legati fra loro da complesse relazioni. Nel corso dell’evoluzione molti organismi hanno perfezionato queste relazioni congiuntamente con altri organismi, al punto di rappresentare l’uno per l’altro veri e propri fattori selettivi, di tipo predatorio, parassitistico o simbiotico. Questo fenomeno prende il nome di coevoluzione.

Le interazioni fra impollinatori e piante rappresentano l’esempio per antonomasia di questo fenomeno. Qui le piante utilizzano segnali olfattivi e visivi per attirare i pronubi ed indurli a trasportare il polline, fornendo in cambio il nettare. Ma spesso non avviene uno scambio equo fra animali e vegetali, bensì un vero e proprio sfruttamento da parte di questi ultimi. Un caso estremo è rappresentato dalle orchidee, che in moltissimi casi ingannano l’insetto promettendo una ricompensa alimentare o addirittura sessuale, che non viene mai elargita.

Per informazioni o per prenotarvi: Tel. 04321273211 info.mfsn@comune.udine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!