Il Galà dell’operetta allo Zancanaro di Sacile

23 Settembre 2020

SACILE. Dopo il tutto esaurito delle date estive a Tolmezzo e Cividale, la Fvg Orchestra e l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Associazione Internazionale dell’Operetta Fvg e Carniarmonie, propongono un’ultima serata dedicata alle più celebri e note arie d’operetta. Tu che m’hai preso il cuor è il titolo del Galà dell’operetta in scena venerdì 25 settembre alle 21 al Teatro Zancanaro di Sacile. Sul palco, insieme all’ensemble regionale diretto da Maestro Romolo Gessi, il soprano Daniela Mazzucato, i tenori Max René Cosotti e Andrea Binetti.

Daniela Mazzuccato

Il programma, leggero e divertente, prevede l’esecuzione di brani noti di Johann Strauss, Robert Stolz, Ralph Benatzky e Franz Lehár, celebrato ricordando i 150 anni dalla nascita. Il 2020 segna, inoltre, il centenario della prima messa in scena de L’acqua cheta, nonché 90 anni dal debutto a Berlino di Al Cavallino Bianco. Un’occasione per celebrare l’operetta, colta da Fvg Orchestra ed Ert Fvg che hanno scelto di dare giusto spazio e rilievo anche a Carlo Lombardo, il padre del genere in Italia.

La valorizzazione di questo repertorio, spesso dimenticato ma non per questo di minor valore culturale e musicale, è uno degli obiettivi della Fvg Orchestra, istituzione sinfonica nata nel 2019 su spinta della Regione insieme ai Comuni di Palmanova, Pordenone e Monfalcone. Naturale è stata la collaborazione con l’Associazione Internazionale dell’Operetta Fvg, riconosciuta come punto di riferimento per la “piccola lirica” e il coinvolgimento di solisti come la Mazzucato, vincitrice del Premio Internazionale dell’Operetta 2003, Cosotti, a cui è stato assegnato lo stesso riconoscimento nel 2013 e Binetti, erede dell’arte di Sandro Massimini.

I biglietti per il concerto Tu che m’hai preso il cuor (10€ Intero, 8€ Ridotto) si possono acquistare in prevendita al Teatro Zancanaro fino a venerdì dalle 16 alle 19.30, e la sera dello spettacolo a partire dalle 18. Il Galà sostituisce il Concerto di primavera previsto per il 3 aprile scorso: chi avesse già acquistato il biglietto per quella data, è pregato di contattare la biglietteria del teatro al numero 0434 780623 oppure via email a info@teatrozancanaro.it . Maggiori informazioni anche al sito www.ertfvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!