Il Friuli protagonista del nuovo ciclo al Menossi

6 Novembre 2019

UDINE. All’Auditorium Menossi ritorna la rassegna “Friuli,”, curata dal Dopolavoro Ferroviario di Udine, con quattro serate per conoscere le bellezze e la storia della nostra Regione. Inizia venerdì 8 novembre Ermanno del Tatto, videomaker udinese già noto e apprezzato dagli spettatori del Menossi. Presenta “Il battesimo nelle origini e nell’antica liturgia della Chiesa di Aquileia. Semel Gratia Baptismi datur”. Il Battesimo nelle origini e nell’antica liturgia della Chiesa di Aquileia, arricchito dalle scoperte archeologiche di San Martino di Ovaro e di Illegio, le probabili origini alessandrine della Chiesa di Aquileia, l’interno della Basilica e i mosaici pavimentali così come non si sono mai visti, la ricostruzione in 3D del fonte battesimale ellissoidale e dell’antico Rito ai tempi di S. Cromazio accompagneranno gli spettatori in un viaggio di 45 minuti.

Seguiranno venerdì 15 novembre Italia Nostra – Udine con “Ville e giardini storici in Friuli Venezia Giulia”, quindi venerdì 22 novembre, l‘Associazione Fotografi Naturalisti Friulani che presenterà “Animali, acque, alberi e montagne del Friuli attraverso l’obiettivo dei fotografi naturalisti”, infine venerdì 29 novembre sarà la volta di Fabrizio Zanfagnini che presenterà in prima visione in esclusiva per la rassegna i video dedicati “Alle sorgenti di due fiumi: Tagliamento e Natisone”.

Le proiezioni si svolgono all’Auditorium Menossi, in Via San Pietro 60 a Udine, con ingresso libero e inizio alle 21. La rassegna è curata dal Dopolavoro Ferroviario di Udine con il patrocinio del Comune di Udine, Assessorato alla Cultura. Informazioni su “www.agenda.udine .it” e “www.dlfudine.it”

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!