Il film che Pasolini non riuscì a fare prende forma a teatro

31 Ottobre 2018

PORDENONE. “L’Histoire du soldat” di Stravinskij fu l’ultimo sogno cinematografico di Pier Paolo Pasolini e il Verdi di Pordenone omaggia il poeta friulano con un progetto insieme editoriale e musicale. Da una parte il libro di Roberto Calabretto edito da ETS, che racconta la genesi e gli appunti del poeta friulano per il progetto che rimase incompiuto e un evento musicale che rilegge la celeberrima partitura di Igor Stravinskij che tanto interesse aveva destato in Pasolini.

Debutterà in prima nazionale venerdì 2 novembre alle 20.45 al Teatro Verdi di Pordenone – teatro che ne firma il progetto e la produzione musicale in collaborazione con Menoventi/E-production, L’Altauro, e con il sostegno di Friulovest Banca – un inedito “L’Histoire du soldat” nell’allestimento che vede all’esecuzione musicale l’Ensemble Zipangu diretto dal musicista pordenonese Fabio Sperandio (violino dell’Orchestra del Comunale di Bologna e fondatore dell’Ensemble) per la regia di Gianni Farina, che ha curato anche il libero adattamento del testo. Si esibiranno i musicisti Roberto Noferini violino, Fabio Quaranta contrabbasso, Luca Milani clarinetto, Giulia Ginestrini fagotto, Alberto Brini cornetta, Andrea Maccagnan trombone, Mirco Natalizi percussioni; in scena, i due attori friulani Consuelo Battiston e Roberto Pagura, oltre a Michela Facca e Giacomo Pontremoli.

Sarà un allestimento multimediale, in cui si intrecceranno differenti linguaggi, quello della musica, del corpo e della parola recitata, ma anche quello visivo, in quanto saranno proiettate immagini dei video inediti registrati appositamente per lo spettacolo. La messa in scena è un libero adattamento del testo originale di Ramuz; pur non ricalcando fedelmente la bozza di sceneggiatura pasoliniana, è ambientata in quel Friuli caro a Pasolini, terra in cui sono state registrate alcune delle immagini.

I biglietti per assistere allo spettacolo sono acquistabili online oppure in Biglietteria, aperta dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19, il sabato anche il mattino dalle 10 alle 12.30 (festivi esclusi). Per informazioni 0434.247624 e biglietteria@comunalegiuseppeverdi.it. In Biglietteria sarà possibile prenotarsi anche all’aperitivo pre-spettacolo che sarà possibile degustare dalle 19 del Caffè Drink e Smart Food Bar Licinio, al foyer del primo piano.

Condividi questo articolo!