Il Duo Moschitz-Bonini in concerto a Villa Codelli

17 Agosto 2018

Duo Moschitz-Bonini

MOSSA. Da sempre le “Serate Musicali a Villa Codelli” ospitano giovani musicisti di talento e vincitori di importanti competizioni. È questo il caso dei protagonisti del secondo appuntamento in cartellone per la XXVIII ed. della manifestazione. Domenica 19, infatti, si esibirà il Duo composto dal sassofonista Simone Moschitz e dal pianista Daniele Bonini, vincitori del primo premio al Concorso Lilian Caraian 2018. In programma “Escualo”, “Oblivion” e “La Muerte del Angel” di Astor Piazzolla (1921-1992) e “Scaramouche” di Darius Milhaud (1892-1977), seguite da composizioni di tre autori viventi: “Suite Hellénique” di Pedro Iturralde (1929), “Gate” di Graham Fitkin e “Fuzzy Bird Sonata” di Takashi Yoshimatsu (1953).

Tarvisiano classe 1994, Simone Moschitz, diplomato al Conservatorio di Udine, si è perfezionato con importanti maestri. Attualmente frequenta il Master al Conservatorio di Milano nella classe del m° Marzi. Vincitore di numerosi concorsi, si è esibito come solista per varie istituzioni europee.

Daniele Bonini, udinese del 1987, si è diplomato nel Conservatorio della sua città col m° Mansutti. Conseguito con lode il Master di Maestro collaboratore al Conservatorio di Milano, ha vinto oltre trenta concorsi nazionali e internazionali, tra cui il “Luigi Nono” di Torino, il “Grand Prix Virtuoso” di Parigi e il “Rising Star Grand Prix” di Berlino. Si è esibito in importanti sedi concertistiche e festival internazionali.

La Serata è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Lilian Caraian. Il concerto – a ingresso gratuito con offerta libera – inizierà alle 21. Il terzo concerto si terrà venerdì 24 agosto e vedrà il Duo Aspera (Ghenadie Rotari, fisarmonica e Valentina Vargiu, pianoforte) impegnato nell’esecuzione di brani di Franck, Schumann, Piazzolla e Makkonen.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!