Icaro in esclusiva regionale al Teatro Verdi di Pordenone

3 Maggio 2022

PORDENONE. Attore, regista e coreografo, noto a livello internazionale per il suo teatro dal linguaggio sublime, il “teatro della carezza”, approda al Teatro Verdi di Pordenone a partire da domani, mercoledì 4 maggio, con replica giovedì 5, in esclusiva regionale, e per il Nordest, l’artista svizzero Daniele Finzi Pasca con il suo spettacolo cult, “Icaro”. Performance intensa, poetica e delicatissima quest’opera emblematica del suo repertorio è già stata rappresentata quasi 800 volte, in diverse lingue, in tutto il mondo. La nuova tournée di questo spettacolo intramontabile tocca soltanto due città italiane, una delle due è proprio Pordenone.

Icaro è la ripresa di un viaggio iniziato da Finzi Pasca nel lontano 1991, un appuntamento che già dalle premesse si presenta al pubblico come un evento unico e imperdibile. Il soggetto è semplice: è la storia di due persone che si incontrano e decidono di scappare volando da una stanza senza porte né finestre. Sbocciano in quest’opera tutti gli elementi fondamentali della Compagnia Finzi Pasca: la carezza, il virtuosismo, la storia quotidiana ed eroica, la risata e la subitanea emozione.

La poetica che distingue la Compagnia Finzi Pasca ha preso forma dai concetti di Teatro della Carezza e di Gesto Invisibile. Sviluppati nel corso degli anni questi principi hanno consolidato un’estetica unica e un personalissimo stile di creazione, un modo tutto particolare di abitare lo spazio. Nato in una famiglia immersa nell’arte, Daniele Finzi Pasca inizia la sua carriera come ginnasta e diventa un’artista di circo prima di entrare nel mondo del teatro. È stato ideatore e regista di grandi eventi come 3 Cerimonie olimpiche (per Torino 2006 e Sochi 2014, Giochi Olimpici e Paralimpici), ha scritto e diretto spettacoli che hanno raggiunto i proincipali teatri del mondo, tra cui 2 creazioni per il Cirque du Soleil (Corteo, con 8 milioni e 400 mila spettatori in una tournée di 10 anni, ripreso nel 2018, e Luzia, in scena dal 2016).

Prevendite online e in biglietteria. www.teatroverdipordenone.it tel 0434 247624.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!