I Papu al Museo di Torre cercano di… fare il punto

6 Luglio 2019

PORDENONE. Seconda giornata per Motors for life – evento motoristico di solidarietà – a Pordenone Fiere domenica 7 luglio a partire dalle 10 per l’Estate a Pordenone. Grazie a circuiti speciali omologati da Aci Sport e alla partecipazione di famosi piloti nazionali e internazionali, i visitatori potranno diventare i protagonisti di esibizioni motoristiche. Ospite d’onore il pilota pordenonese Alessandro Ruoso, pluripremiato campione, in sella dal 1990. In programma 4 piste esterne dedicate al Drift, Rally, Formula Drive, 4×4, Cross, Quad e Go Kart, macchine radiocomandate, esibizioni di Trial, Tuning, prove di accelerazione e moltissimo altro ancora. Gli spazi interni dei Padiglioni 5 e 6 saranno invece dedicati all’esposizione di auto, moto e camion d’epoca e agli stand degli sponsor e delle Associazioni benefiche coinvolte. A esse andrà il ricavato raccolto.

Domenica, Castello di Torre protagonista nell’Estate a Pordenone. Alle 16.30 ci sarà il doppio appuntamento all’interno del museo archeologico un percorso dedicato agli adulti incentrato sull’agro concordiese ovvero le presenze romane nel pordenonese e un laboratorio a tema per bambini e famiglie. La sera alle 21 nell’arena verde adiacente al castello debutterà il nuovo spettacolo dei Papu “A che punto è la rotta?”, che verrà replicato tutte le sere fino al 17 luglio. Lo spettacolo nasce cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”, trovando in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace. Sarà una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocini, Password e Username.

E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione. Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni. ”Queste le avvertenze: gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero). Queste le precauzioni adottate: durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple. Queste le controindicazioni: può contenere tracce di cinismo e indolenza. C’è anche un nota bene: agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata“.

Per informazioni e prenotazione biglietti: 371.3645055 dalle 15.30; info@ipapu.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!