I lupi e il cantastorie

27 Giugno 2016

ZOPPOLA. Il prossimo appuntamento della rassegna Teatro e Musica in Cortile, il primo dedicato ai ragazzi, sarà domani 28 giugno alle 21.15, nel Cortile Pagura via Ovoledo, 7 Castions di Zoppola. Si intitola STORIE DI LUPI, di Alberto De Bastiani e Giovanni Trimeri, con Alberto De Bastiani. Burattini e Pupazzi realizzati da Michele Callegher e Jimmi Davies.

foto lupiUn cantastorie racconta i classici dal punto di vista del lupo. Poveri lupi, bastonati e maltrattati, sempre affamati ed evitati da tutti. Ma sono proprio così cattivi? Fanno così paura? Di sicuro non sono molto fortunati. Vi ricordate di quel lupo che bussò alla porta dei tre porcellini? Poverino… E di quello che incontrò nel bosco Cappuccetto Rosso? Brutta giornata quella… Ma finalmente anche il lupo potrà dire la sua, raccontare queste storie in prima persona, dare la sua versione dei fatti.

Alberto De Bastiani inizia la sua attività di formazione teatrale nel 1982. Con Pierpaolo Di Giusto e il Circo a tre dita, premiato nel 1998 al Festival di teatro per ragazzi di Sant’Elpidio (AP), è stato ospite delle più importanti rassegne nazionali e internazionali. Tra i suoi spettacoli troviamo: Il segreto di Arlecchino e Pulcinella, Storie di lupi, Pinocchio, La compagnia dei Fraccanappi (2003), Santi e briganti (2006). Gli ultimi due sono scritti e diretti da Gigio Brunello.

Condividi questo articolo!