I concerti di Musica in Villa

31 Luglio 2019

RONCHIS. Giovedì 1° agosto appuntamento a Ronchis alle 21 (Piazzetta G.B. Trombetta o in caso di maltempo nell’Aula Magna della Scuola Primaria Pietro Zorutti) con un altro concerto di Musica in Villa. Immaginario Blues avrà per protagonisti il Juri Dal Dan Trio plus Francesco Bearzatti. Nella fattispecie: Juri Dal Dan pianoforte, Francesco Bearzatti sassofono, Romano Todesco contrabbasso, Alessandro Mansutti batteria. Viaggiare nel mondo del blues non è una questione geografica. Il blues è un’essenza che caratterizza la vita di ciascuno a tutte le latitudini e così, se si vuole comprenderla, bisogna tornare alle origini, là dove tutto è partito e dove l’istinto era, e continua ad essere, feroce. Ed è proprio con questo spirito che i succitati musicisti hanno cercato di ricostruire la propria identità scavando nella propria anima, trovandoci un immaginario fatto di suoni e di suggestioni blues. Un immaginario individuale, ma anche collettivo che diventa poesia sincera da condividere.

Sabato 3 agosto ci si sposta alla Pieve di Rosa a Camino al Tagliamento per ascoltare La musica dei cieli. Alle 21 nell’antica pieve si esibiranno: il Coro Polifonico di Ruda, Manuel Tomadin organo, Gabriele Rampogna percussioni, Fabiano Fantini voce recitante e Fabiana Noro direttore. Il concerto è un introspettivo viaggio poetico-musicale attraverso i cieli del Paradiso della Divina Commedia. Alcuni splendidi brani sacri di musica ortodossa e di importanti autori romantici e contemporanei (quali per esempio Rheinerger, Schubert, Poulenc, Whitacre, Bonato) si alternano a suggestive letture per dare voce a grandi personalità della terza Cantica di Dante Alighieri (da Piccarda Donati a Carlo Martello, da Tommaso d’Aquino all’imperatore Giustiniano). Prima del concerto (19.30), percorso di visita alla Pieve Matrice di Santa Maria.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!