I ‘campi rievocativi’ per rivivere la Grande Guerra

29 Ottobre 2021

AQUILEIA. In programma per le giornate del 30 e del 31 ottobre un viaggio nel tempo con due “Campi storici rievocativi”, realizzati nell’ambito delle Celebrazioni per il Centenario del Milite Ignoto organizzate sul territorio dal Comune di Aquileia, inserite nel progetto “Milite Ignoto: un viaggio lungo cent’anni” e coordinato dal Ccm-Consorzio Culturale del Monfalconese.

Attraverso volti, abiti e oggetti si andrà alla scoperta dei più ampi e variegati aspetti riguardanti la Grande Guerra, fedelmente riprodotte da associazioni che si occupano di ricostruzione storica. Durante la manifestazione si verrà guidati attraverso postazioni militari, posti di primo soccorso e accampamenti dove poter ascoltare e toccare con mano oggetti di uso quotidiano che hanno caratterizzato la vita di soldati e civili durante il conflitto. A ospitare gli eventi, a ingresso libero, sarà in entrambe le giornate il prato di Piazza Patriarcato e tra le attività sarà possibile assistere a riproduzioni dell’addestramento delle truppe italiane, a un’esibizione della cavalleria e a una sfilata rievocativa.

Domenica 31 ottobre alle 16.30 in Piazza Patriarcato si terrà anche un incontro di letture a cura di Tullio Svettini, con un accompagnamento musicale, organizzato dal Gruppo Storico San Paolino – Aquileia.

Tutte le informazioni, gli orari e i dettagli per le prenotazioni di tutti gli eventi che fanno parte dell’iniziativa “Milite Ignoto: un viaggio lungo cent’anni” si possono trovare all’interno di una sezione del sito ufficiale di PromoTurismo Fvg (www.centenariomiliteignoto.com) realizzata appositamente per il Centenario e in aggiornamento continuo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!