Gustav Auzinger conclude in Duomo i concerti d’organo

23 Novembre 2019

Gustav Auzinger

UDINE. Si conclude questa domenica, 24 novembre, con il concerto dell’organista austriaco Gustav Auzinger il rinnovato XXVIII Ciclo autunnale di concerti d’organo promosso dall’Accademia Organistica Udinese e dalla direzione del Museo del Duomo con il supporto della Danieli S.p.a. e della Fondazione Friuli. L’appuntamento, ad ingresso libero, è alle 17 nel duomo di Udine.

Auzinger ha iniziato gli studi musicali con Peter Planyavsky. Ha quindi studiato Musica Sacra, pedagogia della musica e organo sotto la guida di Michael Radulescu presso la Scuola Musicale Superiore di Vienna. Ha approfondito i suoi studi in Italia, Svizzera ed Olanda. Molteplici sono le sue attività in campo musicale: è organista degli organi storici della chiesa di Sant´Anna a Steinbruch (1727) e nel castello di Neuhaus (ca.1625). È docente di organo al conservatorio per la Musica Sacra di Linz e svolge un´intensa attività concertistica in numerosi Paesi europei, in Asia, America Latina e negli Stati Uniti. Nel 2013 ha ricevuto il Premio “St. Anna Kulturpreis” per le sue iniziative riguardo l’arte organistica.

Udine – L’organo Nachini in Duomo

A Udine proporrà un ricco e variegato programma con musiche di Antonio Valente, Francesco Caroso, Giovanni Paolo Cima, Paolo Benedetto Bellinzani, Johann Xaver Nauss, Gottlieb Muffat, František Xaver Brixi, Jan Křtitel Kuchař, Theodor Grünberger e Georg Muffat. Il concerto permetterà al pubblico di ascoltare, ancora una volta, l’organo antico Nachini in Cornu Evangelli, uno dei gioielli della Cattedrale udinese. Soddisfatto il direttore artistico Beppino Delle Vedove: “E’ con grande soddisfazione che, anche come organista titolare della cattedrale, abbiamo riportato questa rassegna in città. Udine ha risposto con entusiasmo e interesse, l’auspicio è che il concerto di domenica sia un’occasione per darci appuntamento al prossimo anno”.

Informazioni info@accademiaorganisticaudinese.it

Condividi questo articolo!