Goldberg serpentine love si proietta ad Aquileia

4 Agosto 2021

AQUILEIA. Il tour del film musicale “Goldberg serpentine love”, prodotto da Piano Fvg, la realtà musicale diretta da Davide Fregona, con il Distretto Culturale del pianoforte presieduto da Dory Deriu Frasson e il Comune di Sacile, farà tappa giovedì 5 agosto alle 20.45 in Piazza Capitolo ad Aquileia.

Il progetto di realizzare un tour intorno alla visione del film si è concretizzato in un vero e proprio spettacolo che unisce la proiezione cinematografica a un momento di performance live. Saranno il pianista di origine udinese Ferdinando Mussutto – noto, tra l’altro, per le musiche da film, e in particolare per la lunga collaborazione con il Festival pordenonese “Le Giornate del Cinema Muto” – e la danzatrice Martina Tavano ad accompagnare la proiezione del film musicale ad Aquileia. Interverrà inoltre il professor Marco Maria Tosolini.

Il plot racconta del pianista Tymoteusz Bies (vincitore del Concorso Piano Fvg) che sta facendo le prove negli spazi della fabbrica Fazioli per prepararsi all’accompagnamento di un film dei fratelli Lumiere, Danse Serpentine. Una giovane a scuola di danza sta guardando sul suo telefonino lo stesso film. Forse si stanno innamorando… La scena si sposta in un cinema e una sorta di cortocircuito “d’amore” spingerà il “Danseuse Serpentine” fuori dallo schermo a fare da Cupido, e forse farà innamorare i due protagonisti conducendoli attraverso i luoghi più belli e suggestivi di Sacile.

La realizzazione del film musicale ha coinvolto l’intera città di Sacile e numerosi dei suoi giovani abitanti. Il regista Luca Coassin e il producer e sceneggiatore Pasqualino Suppa hanno ‘provinato’ molte studentesse di Sacile per individuare la giovane interprete da affiancare al talento pianistico polacco Tymoteusz Bies, vincitore del concorso Piano Fvg. La scelta è caduta sulla sedicenne Ilaria Moretto, studentessa del Pujati di Sacile, che si è rivelata un’attrice esordiente di inaspettato talento.

Il tour di “Goldberg serpentine love” proseguirà lunedì 9 agosto (ore 20.30) a Malborghetto al Palazzo Veneziano, all’interno del festival della montagna “Carniarmonie”.

Ingresso libero e gratuito: 39 392 329 3266

Condividi questo articolo!