Gli Artura al Blackyardie con Massive Scratch Scenario

20 Febbraio 2020

Artura

PRADAMANO. Gli Artura ritornano in concerto sabato 22 febbraio al Backyardie di Pradamano (si inizia alle 22; ingresso 5 euro + tessera Arci) e condivideranno il palco con un altro progetto friulano, The Young Olden. Gli Artura sono il nuovo progetto Kraut Disco creato da Matteo Dainese aka Il Cane in collaborazione con Cristiano Deison, Tommaso Casasola aka Merci Merci e Dj Cic.1. La band ritorna a poco più di un anno di distanza dal disco di esordio, “Drone” con un nuovo album che prosegue il discorso di ricerca e sperimentazione, ma con nuovi spunti. Il primo lavoro degli Artura era caratterizzato dall’uso compulsivo dello Space Echo della Roland, attraverso il quale sono state processate singolarmente tutte le tracce, nel secondo troviamo protagonisti gli scratch multilingue registrati in presa diretta dal nuovo membro della band Dj Cic.1, come già annuncia il titolo dell’album “Massive Scratch Scenario”.

Durante questo nuovo capitolo sonoro, il groove funky kraut anni ’70 della batteria de il Cane e del basso di Tommaso Casasola aka Mercì Mercì, vengono cullati e contaminati dal vivo dai rumori e suoni elettronici di Deison e dai campionamenti vocali presi da vecchi vinili ed elaborati da Dj Cic.1. La ricerca spontanea di registrare campioni vocali in svariate lingue, poi rielaborati e ‘scratchati’ dal vivo, mette a fuoco un’ulteriore libertà nel modo di scrivere e suonare live degli Artura.

The Young Olden invece è un gruppo di musica funk elettronica composto da: Romeo Enrico Bernardini (Tastiere, Sequenze, Video) e Alessandra Collovini (Batteria Elettronica). Fortemente influenzati dallo stile del BigBeat Uk degli anni ’90 nei loro groove dal vivo utilizzano sonorità fresche e morbide tipiche del funk, dell’hip hop e della reggae/dub music.

Link al video: https://youtu.be/MdLvQXVKte8

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!