Gli allievi della Nico Pepe in scena con L’uccello azzurro

31 Ottobre 2022

UDINE. Portare in scena la fiaba teatrale di Maurice Maeterlinck “L’Uccello Azzurro” significa confrontarsi con una poetica ricerca della felicità che l’autore racconta sotto forma di un viaggio metaforico teso a stabilire un contatto con l’ignoto e le forze che dominano la vita dell’uomo e della natura. In scena gli allievi attori della Nico Pepe che debuttano al Palamostre il 3 novembre (ore 20,45) con replica il 4 novembre.

L’Uccello Azzurro

“L’Uccello Azzurro rappresentato per la prima volta nel 1908 dal grande regista e maestro russo Konstantin Stanislawski – spiega Claudio de Maglio, regista dello spettacolo – esprime la fiducia ottimistica nelle capacità dell’uomo il quale, grazie alla ragione e alla volontà, può vincere la sofferenza e la paura e divenire così partecipe della forza misteriosa che guida tutto l’Universo in direzione di un bene e di un fine comuni”. L’avventura dei protagonisti-bambini si immerge in una dimensione di sogno, configurandosi come un vero e proprio iter psicologico verso una dimensione di esistenza aperta all’infinito e all’invisibile. “Il Simbolismo fu per Maeterlinck il mezzo più appropriato per esprimere la realtà invisibile – prosegue de Maglio -, ma anche un’indicazione su cosa guardare e come vedere”.

Il testo con le ricche suggestioni di immagini offre molteplici spunti espressivi per i giovani interpreti, gli allievi che prendono congedo con il diploma (Chiara Aquaro, Mattia Bartoletti Stella, Davide Benaglia, Lorenzo Egida, Federico Furlan, Davide Riboldi, Marta Soci, Ariele Celeste Soresina, Carla Vukmirovic) e quelli che si apprestano a frequentare l’ultimo anno (Enrico Brusi, Alessandro Fuligna, Dario Furini, Sofia Longhini, Francesca Maurino, Lorenzo Prestipino, Agata Alma Sala, Alessio Sallustio, Filippo Stella). Le scenografie sono di Claudio Mezzelani, costumi di Emmanuela Cossar, il disegno luci Stefano Chiarandini.

Lo spettacolo di debutto si avvale del sostegno degli enti che fiancheggiano l’attività della Nico Pepe a cominciare dai partners istituzionali quali il Comune di Udine, la Regione Fvg e il Mic, ai quali si affianca con il suo prezioso sostegno la Fondazione Friuli.

Per i biglietti è necessario rivolgersi alla biglietteria del Palamostre (piazzale Paolo Diacono Udine) dal lunedì al sabato ore 17.30 – 19.30 tel +39 0432 506925 fax +39 0432 504448 https://www.vivaticket.com/it/Ticket/l-uccello-azzurro/195316

Condividi questo articolo!