Giovani per l’Unesco: un bando per nuovi aderenti

18 Ottobre 2020

UDINE. “I giovani siano la macchina motrice della cultura. Cerchiamo nuove leve in grado di trasformare energia statica in energia in movimento continuo, per tenere il motore della cultura sempre acceso. La nostra associazione ha bisogno di giovani entusiasti che sappiano mettere le loro idee e la loro forza creativa a servizio della propria regione e del proprio Paese”. Thomas Trino, rappresentante del Friuli Venezia Giulia, annuncia i nuovi bandi per la selezione di nuovi soci dell’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco (Aigu).

Posso partecipare giovani tra i 20 e i 35 anni che ritengono educazione e cultura pilastri per lo sviluppo e il progresso del Paese, convinti dell’importanza della promozione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale d’Italia, che abbiano entusiasmo e voglia di mettersi in gioco in prima persona. L’Aigu costituitasi nel 2015, nasce come Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco (Cni) con l’obiettivo di supportare le attività della Cni nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità attraverso la partecipazione attiva delle giovani generazioni e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale.

Anche in Friuli Venezia Giulia l’Aigu sta cercando nuovi soci. I candidati, cittadini italiani o cittadini Ue residenti in Italia, con domicilio in Friuli Venezia Giulia, di età compresa tra i 20 e i 35 anni, dovranno essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o universitario ed essersi distinti per merito in ambito scolastico o accademico o professionale, nei campi dell’educazione, della scienza e della cultura. Le domande, corredate di curriculum vitae, lettera motivazionale in cui illustrare possibili proposte di valorizzazione del proprio territorio e di coinvolgimento delle giovani generazioni (in formato Pdf) dovranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 12 del 30 ottobre, a mezzo posta elettronica all’indirizzo: friuliveneziagiulia@aiguofficial.it

Il bando completo è scaricabile dal sito https://www.aiguofficial.it/

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!