Geografie Festival: 5 giorni di viaggi stando a Monfalcone

19 Settembre 2021

Antonio Caprarica

MONFALCONE. Con la 3^ edizione in programma da mercoledì 22 a domenica 26 settembre, torna a Monfalcone Geografie Festival, cinque giornate immersive nei viaggi e nelle fantasie dell’homo geographicus, un cartellone che guiderà alla scoperta di luoghi e paesaggi prossimi e remoti, fra percorsi reali e itinerari che espandono l’immaginazione. Il festival è organizzato da Comune di Monfalcone e Fondazione Pordenonelegge con il sostegno di Fincantieri. Una settantina le voci del festival, che porteranno testimonianze di vita, racconti di viaggi dell’immaginazione e viaggi nello spazio che ci circonda.

Il giornalista e saggista Antonio Caprarica siglerà l’inaugurazione del festival con un viaggio nel regno di Elisabetta II, e ci saranno fra gli altri il cantautore Luca Barbarossa con la sua “autobiografia irregolare” che riporta a viaggi memorabili, gli autori Daniele Zovi, Federica Marzi, Andrea Maggi, Chiara Carminati, Diego Marani, Giovanni Brizzi, i giornalisti Luca Telese, Maria Giovanna Maglie e Sebastiano Barisoni, l’economista Giulio Sapelli. Un viaggio nella scienza lo si farà con l’immunologa Antonella Viola e nel mondo delle piante con Stefano Mancuso. Spazio ai giovani con Book in the City e GeoRagazzi. Da non dimenticare le Letture ad alta voce, il concerto di avvio manifestazione con la Nuova Orchestra Ferruccio Busoni, gli eventi scenici, le collaborazioni con case editrici e operatori culturali del territorio.

luca Barbarossa

«Geografie – sottolinea il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint – rispecchia la natura di una città, Monfalcone, che sin dall’antichità romana, poi Patriarcale e poi veneziana, è stata luogo dell’incontro e crocevia cruciale nell’unica via che collegava l’est con l’ovest, rappresentando anche il punto d’approdo a nord dell’Adriatico. Con la 3^ edizione il festival consolida e ampia il suo programma, dopo le stagioni delle restrizioni pandemiche: Un palinsesto che si è aperto quest’anno anche alle autocandidature degli autori ospiti, selezionati da una commissione. Mentre i percorsi dedicati ai più piccoli sono stati potenziati nella sezione GeoRagazzi».

Sono oltre 70 i protagonisti dell’edizione 2021. Primo fra tutti il giornalista e saggista Antonio Caprarica, volto noto del grande pubblico televisivo al quale per decenni ha raccontato gli accadimenti grandi e piccoli dal Regno Unito: mercoledì 22 settembre, alle 17.30 nello spazio Nord allestito nella centralissima piazza della Repubblica, siglerà l’inaugurazione con un intervento dedicato alla Regina Elisabetta II e ai suoi 70 anni di regno.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!