Generazione Green conclude con l’economia circolare

11 Gennaio 2022

PORDENONE. L’economia circolare e la quarta Rivoluzione industriale. È il titolo del secondo seminario (gratuito, aperto a tutti), sabato 15 gennaio, alle 9, dedicato alla Generazione Green per approfondire, con i cittadini di oggi e di domani, le sfide ambientali utili a rafforzare le pratiche sostenibili indispensabili per salvaguardare il nostro territorio. L’iniziativa è realizzata dalla Cittadella della Formazione e della Solidarietà Fondazione Opera Sacra Famiglia con il sostegno di Friulovest Banca e il patrocinio di Comuni di Pordenone e San Quirino.

«La bioeconomia – spiegano gli organizzatori – se declinata nella logica circolare come rigenerazione territoriale con, al centro, la salute del suolo e come creazione di interconnessioni tra settori diversi (energie rinnovabili, bioarchitettura, mobilità verde, agro-ecologia, l’industria verde e la filiera agroalimentare) può essere uno strumento essenziale delle strategie e politiche locali per arginare i fenomeni del cambiamento climatico».

L’incontro si svolgerà, con prenotazione obbligatoria online (www.naonisstudium.it), nella sala convegni del Padiglione D, nel cuore della Cittadella della Formazione e Solidarietà, in via de La Comina 25 (Green Pass obbligatorio). Sarà possibile seguirlo anche a distanza: il link è indicato nella homepage del sito internet www.naonisstudium.it Interverranno Sandra Scaini, esperta in Green Economy ed Economia circolare; Roberto Deiust, tecnologo alimentare; Gaetano Zanutti, tecnico filiera dell’alimentazione, Legacoop Fvg; Giovanni Campaner, Coldiretti Pordenone.

Condividi questo articolo!